Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 22:50

Taranto vince il posticipo col Sorrento

TARANTO - Il Taranto supera 1-0 il Sorrento nel posticipo della 21ª giornata del Girone A di Prima Divisione. Un successo nato da un gol assegnato un minuto dopo che lo stesso era stato non convalidato al 40' per un sospetto fuorigioco. L’arbitro Cifelli di Campobasso, infatti, dopo aver annullato per fuorigioco la rete di Di Bari su azione di calcio d’angolo, consultatosi con l'assistente, torna sulla sua decisione e assegna il gol
Taranto vince il posticipo col Sorrento
TARANTO-SORRENTO 1-0 (0-0 nel primo tempo)

TARANTO (3-4-3): Bremec 6.5; Sosa 6, Di Bari 6.5, Prosperi 6; Antonazzo 6, Di Deo 6.5, Sciaudone 6 (35'st Giorgino 6), Rizzi 6; Chiaretti 6, Guazzo 5.5 (22'st Mendicino 5.5), Rantier 5.5 (15'st Mendicino 5.5). In panchina: Faraon, Cutrupi, Colombini, Garufo. Allenatore: Dionigi 6.5
SORRENTO (4-4-1-1): Rossi 6.5; Romeo 6, Di Nunzio 5, Nocentini 5.5, Bonomi 5.5; Vanin 6, Niang 6.5, Armellino 5.5, Basso 5.5 (35' st Croce 5.5); Carlini 5.5 (31'st Sabato 5.5), Ginestra 6 (37' st Scappini 5.5) In panchina: Chiodini, Corsetti, Bondi, Breglia . Allenatore: Ruotolo 5.5.
ARBITRO: Cifelli di Campobasso 5.
RETI: 41'st Di Bari.
NOTE: Osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex Presidente della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro. Spettatori: 6.742 (1.171 abbonati) per un incasso di euro 64.691,81. Espulsi: Dionigi (all.Taranto) e Ruotolo (all. Sorrento) al 50' pt per proteste; Di Nunzio al 29'st; 41'st Ginestra dalla panchina. Ammoniti: Chiaretti, Di Bari, Sosa, Niang, Di Nunzio, Carlini, Rossi. Angoli: 10-5 per il Taranto. Recupero: 6', 7'.

TARANTO – Il Taranto supera 1-0 il Sorrento nel posticipo della 21^ giornata del Girone A di Prima Divisione. Un successo nato da un gol assegnato un minuto dopo che lo stesso era stato non convalidato al 40' per un sospetto fuorigioco. L’arbitro Cifelli di Campobasso, infatti, dopo aver annullato per fuorigioco la rete di Di Bari su azione di calcio d’angolo, consultatosi con l'assistente, torna sulla sua decisione e assegna il gol. Il Sorrento era in inferiorità numerica dal 30' della ripresa per l'espulsione di Di Nunzio. Poi è stato espulso dalla panchina anche Ginestra per le proteste sorte dopo il gol dei pugliesi. Grazie a questo successo il Taranto consolida il secondo posto con 46 punti, uno in meno rispetto alla capolista Ternana. Sorrento che resta a quota 35. 

Classifica: Ternana 47 punti; Taranto 46; Carpi 39; Pro Vercelli 37; Sorrento 35; Benevento e Avellino 31; Tritium 29; Foggia, Como e Lumezzane 28; Pisa 26; Reggiana 25; Spal 20; Monza 17; Viareggio 14; Foligno 11; Pavia 9. Benevento penalizzato di 6 punti; Foligno penalizzato di 4 punti; Reggiana, Sorrento e Spal penalizzate di 2 punti; Como, Foggia, Taranto e Viareggio penalizzate di 1 punto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione