Cerca

Il Bari perde con il Modena Striscione di protesta

BARI – Cresce l’insoddisfazione della tifoseria del Bari per la perdurante crisi societaria che ha portato nei mesi scorsi ad una penalizzazione in classifica della squadra allenata da Torrente. Nel primo tempo della gara di campionato contro il Modena al San Nicola i sostenitori biancorossi hanno esposto due striscioni contro il sindaco della città Michele Emiliano e la proprietà. Il Bari ha perso per una rete oggi in casa con il Modena
Il Bari perde con il Modena Striscione di protesta
BARI – Cresce l’insoddisfazione della tifoseria del Bari per la perdurante crisi societaria che ha portato nei mesi scorsi ad una penalizzazione in classifica della squadra allenata da Torrente. Nel primo tempo della gara di campionato contro il Modena al San Nicola i sostenitori biancorossi hanno esposto due striscioni contro il sindaco della città Michele Emiliano e la proprietà. 

«Emiliano primo cittadino ultimo tifoso», la scritta su un telo in tribuna est; mentre in curva nord gli ultrà hanno preso posizione così: «Appalti e edilizia le vostre ambizioni... Famiglia Matarrese e istituzioni fuori dai c...». 

Il Bari ha perso per una rete oggi in casa con il Modena. 
Il Modena ha conquistato tre punti preziosi in chiave salvezza al San Nicola, battendo il Bari 1 a 0, grazie ad una rete di Petre, al decimo del primo tempo. Per i pugliesi, pericolosi solo nella ripresa con conclusioni dalla distanza con Galano e Stojan, sempre in difficoltà tra le mura amiche in questa stagione, quella odierna è la quarta sconfitta interna stagionale.


BARI - MODENA 0-1

BARI (4-3-1-2) Lamanna 6; Crescenzi 6, Borghese 6, Ceppitelli 6, Garofalo 5; Bellomo 6 (6'st Castillo 5), De Falco 5, Scavone 5.5 (21'st Bogliacino 5.5); Forestieri 6 (25'st Galano 6); Caputo 5, Stoian 5.5. In panchina: Koprivec, Rivaldo, Polenta, Romizi. Allenatore: Torrente 6. 
MODENA (4-4-1-1) Caglioni 6; Milani 6, Perticone 6.5, Carini 6, Rullo 6; Nardini 6, Petre 6.5 (31'st Ardemagni sv), Dalla Bona 6, Ciaramitaro 6; Di Gennaro 6.5; Stanco 5.5. In panchina: Guardalben, Turati, Bassoli, De Vitis, Diagouraga, Carraro. Allenatore: Cuttone 6. 

ARBITRO: Viti di Campobasso 6. 
RETE: 10'pt Petre. 
NOTE: spettatori 5.200 circa. Ammoniti Ceppitelli, Borghese, Caputo, Ciaramitaro, Petre. Angoli 6-4 per il Bari. Recupero: 0'; 3'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400