Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 15:30

Il tecnico Cosmi (Lecce) «Cercheremo di limitare il gioco della Fiorentina»

LECCE – «A Firenze dovremo limitare l’avversario, come abbiamo fatto contro la Juventus». Cosmi ha il suo antitodo per affrontare al meglio la sfida di domenica al Franchi contro la squadra di Delio Rossi. «Mi aspetto una Fiorentina sicura delle proprie qualità, che è ripartita dopo dei momenti difficili con un nuovo allenatore. Ho seguito per un’ora la gara di Coppa della Fiorentina ed ho visto una grande squadra, sono rimasto impressionato dalla qualità del gioco e dalla condizione fisica»
Il tecnico Cosmi (Lecce) «Cercheremo di limitare il gioco della Fiorentina»
LECCE – «A Firenze dovremo limitare l’avversario, come abbiamo fatto contro la Juventus». Il tecnico del Lecce Serse Cosmi ha il suo antitodo per affrontare al meglio la sfida di domani al Franchi contro la Fiorentina di Delio Rossi. «Domani mi aspetto una Fiorentina sicura delle proprie qualità, che è ripartita dopo dei momenti difficili con un nuovo allenatore – ha proseguito il tecnico giallorosso – Ho seguito per un’ora la gara di Coppa della Fiorentina ed ho visto una grande squadra, sono rimasto impressionato dalla qualità del gioco e dalla condizione fisica, con un Jovetic straripante. Mesbah? Non fa parte dei convocati perchè, anche se non c'è nulla di ufficiale, all’inizio della prossima settimana dovrebbe trasferirsi al Milan e poi perchè la moglie aspetta ad ore un figlio. Porto, invece, tre portieri, ma solo per precauzione. Di Michele ha ripreso appieno dopo essere stato a riposo ieri per una contusione. Dovrò valutare domani Obodo che lamenta una dolenzia al ginocchio. Il mercato? Credo che qualcosa si possa sbloccare all’inizio della prossima settimana. Siamo in una situazione dove per esserci un’entrata ci deve essere un’uscita, questo non significa, però, indebolirsi. Voglio dei giocatori pronti, che non abbiano bisogno di tempo per calarsi nella nostra realtà. Giocatori pronti a dare il loro contributo e che, magari, possano stimolare chi in questo momento non è al massimo a livello di autostima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione