Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 07:50

Pallavolo/A2 Donne - Altamura ai play-off

E Matera si salva per un soffio dalla retrocessione nell'ultima giornata della "regular season". Sospiro di sollievo per le lucane, che si salvano per il quoziente set. La squadra barese si qualifica invece per i play-off promozione nonostante qualche affanno
Sospiro di sollievo. La Bbc Toyota Fs Matera è salva per un soffio. Arriva a pari punti con Sassuolo e Firenze. E supera il Firenze solo per il miglior quoziente set. L'Altamura si qualifica invece per i play-off promozione nonostante qualche affanno. Si è giocata l'ultima giornata della regular season del torneo di A2. A Matera una classifica thrilling per le lucane che sono salve per un pelo. Anzi, con molta fortuna. Perché il Matera si complica la vita inutilmente. In una partita che sembra facile facile contro il già retrocesso Collecchio, peraltro in casa, il Matera fa di tutto per far venire il cardiopalma. Perde infatti al tie-break: 2-3 (24-26, 25-15,
25-16, 17-25, 10-15). E quasi fa venire un coccolone anche perché nel frattempo le dirette avversarie, Sassuolo e Firenze, vincono. Suspence. È un arrivo in tre a 35 punti. Sassuolo ha la meglio per il maggior numero di incontri vinti (12 contro 11). La partita è tra Matera e Firenze. Le lucane prevalgono per il quoziente set: hanno 51 set vinti e 61 persi (quoziente: 0,836), Firenze ha 49 set vinti, 59 persi (quoziente 0,830). Così il Matera è quartultimo, grazie ad benefico decimale! Considerando che il Lodi era stato cancellato dal campionato, quest'anno le retrocessioni sono tre. Dunque, le lucane sono salve davvero per pochissimo. Il pubblico materano festeggia la salvezza, ma gli obiettivi erano ben altri dal momento che il Matera era partito per raggiungere i play-off promozione. Agli spareggi per la promozione in A1 arriva invece la Lines Tradeco Altamura a cui serviva solo un punto. Un punto a Castelfidardo è arrivato anche se, nel frattempo, la diretta concorrente Aragona ha pure perso (in casa con il Rivergaro). Il risultato finale a Castelfidardo: 3-2 (25-19, 23-25, 25-19, 21-25, 15-13. Il 1° maggio iniziano i play-off: l'Altamura se la vedrà con l'Arzano. La gara dovrebbe essere anticipata al 30 aprile.
Onofrio Bruno

I risultati dell'ultima giornata
• Dimeglio Brums Busto Arsizio - Nuova S. Giorgio Sassuolo 1-3 (25-19 20-25 17-25 24-26)
• Marche Metalli Castelfidardo - Lines Tradeco Altamura 3-2 (25-19 23-25 25-19 21-25 15-13)
• Megius Club Padova - Caoduro Cavazzale 3-0 (25-21 25-16 25-23)
• Bbc Toyota F.S. Matera - Pre Camp Collecchio 2-3 (24-26 25-15 25-16 17-25 10-15)
• Zazzeri Figurella Firenze - Burro Virgilio Gabbioli Curtatone 3-1 (21-25 26-24 25-18 25-21)
• Gelati Gelma Seap Aragona - Rebecchi River Rivergaro 1-3 (16-25 25-21 20-25 19-25)
• Original Marines Arzano - Fornarina Civitanova Marche 3-0 (25-14 25-23 25-16)

La classifica
• Megius Volley Padova 65
• Original Marines Arzano 63
• Rebecchi Rivergaro 59
• Fornarina Civitanova 54
• Lines Tradeco Altamura 47
• Gelati Gelma Seap Aragona 43
• Busto Arsizio 40
• Pema Corplast Corridonia 39
• Burro Virgilio Curtatone 38
• Marche Metalli Castelfidardo 37
• Sassuolo 35 (vinte 12 / perse 16)
• Bbc Toyota F.S. Matera 35 (vinte 11/perse 17; set vinti 51/persi 61)
• Zazzeri Figurella Firenze 35 (vinte 11/perse 17; set vinti 49/persi 59)
• Pre Camp Collecchio 21, Cavazzale 19

Verdetti
Padova promossa in A1.
Arzano, Rivergaro, Civitanova, Altamura qualificate ai play-off
promozione.
Firenze (peggior quoziente set), Collecchio, Cavazzale retrocesse in B1.

Play-off promozione (1-4-8 maggio)
• Arzano-Altamura (anticipo 30 aprile)
• Rivergaro-Civitanova

Arzano e Civitanova hanno il vantaggio del fattore campo all'eventuale gara 3.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione