Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:21

Pallamano/A1 Uomini - Conversano rimonta

Battuto in casa - punteggio finale 31-28 - il temuto Merano, grazie alle prodezze del giovane Denis Rutenka. Così la squadra pugliese rientra a pieno titolo nella lotta per i playoff • Nella A1 Donne Conversano "ko" anche in Sicilia: in venti partite ha subìto 20 sconfitte
CONVERSANO-MERANO 31-28 (18-13)
• Conversano: Fovio, Calvo, Montalto 7, Fantasia, Fusina 8, Di Maggio 1, N. D'Alessandro 5, Radtchenko 1, Rutenka 2, Medic 7, Napoleone, F. D'Alessandro. All.: Corcione.
• Merano: Niedervieser, Menini, Uncanin 4, Giuliani, Larcher 2, Gerstgrasser 1, Gufler 3, Kovacevic 8, Popov 3, Zubac 1, Ognjenovic 6, Lang, Mach, Santer. All.: Prantenr.
• ARBITRI: Alperan e Scevola.
• NOTE: 1500 spettatori; rigori: Conversano 6/7, Merano 3/3; esclusioni per 2' C. 5, M. 6.

CONVERSANO (Bari) - La vittoria del cuore. Il Conversano si aggiudica la battaglia del San Giacomo superando per 31-28 la capolista del girone di poule-scudetto Merano al termine di un match difficile e duro. Il giovane Denis Rutenka, che nei minuti decisivi va a difendere soffrendo su due giganti come Kovacevic e Zubac, nonostante l'infortunio alla mano sinistra (si teme una frattura), è l'icona del match che il Conversano ha vinto con il cuore, battendo le avversità (assenti Niazhura, Tarafino e Serhijevic), superando con forza e determinazione gli altoatesini e riaprendo i giochi per la qualificazione ai playoff. Partenza lanciata per i pugliesi: 4-1 al 7' (palombella di Medic a Niedervieser su rigore); 11-4 al 16'; 13-8 al 21'. Il capolavoro arriva nel finale di frazione, con Montalto che realizza 2 reti nonostante la doppia inferiorità numerica. Nella ripresa, il tecnico del Merano Prantner schiera a turno Ognjenovic, Larcher e Gerstgrasser sul play Radtchenko. L'attacco pugliese ne risente. Al 20' con Ognjenovic il Merano si porta a -1 (27-26). Il finale è tutto dei pugliesi che grazie a due miracoli del portiere Fovio su Uncanin e Zubac e alle reti di Fusina, Medic e Montalto si aggiudicano il match e rientrano a pieno titolo nella lotta per i playoff.
Antonio Galizia

Gli altri risultati della "poule" scudetto
• Trieste - Prato 35-20
• Rubiera - Bologna 23-23

La classifica
• Trieste 13
• Rubiera e Merano 12
• Conversano 9
• Bologna 8
• Prato 6

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione