Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 16:46

Internazionali di tennis a Taranto

In palio 25mila dollari di montepremi per le giocatrici che partecipano al Trofeo Aci • Questo il tabellone ufficiale degli incontri • La "stella" italiana è Mara Santangelo, campionessa di Latina "trapiantata" in Trentino
TARANTO - Con il battesimo, attraverso la compilazione del tabellone ufficiale, è tutto pronto per iniziare a far rimbalzare la pallina sulla terra rossa del Circolo tennis per la sesta edizione degli Internazionali femminili di Taranto - Trofeo Aci.
In palio vi sono 25mila dollari di montepremi, da assegnare alle "big" della racchetta, che si sono iscritte a questo sempre più interessante appuntamento sullo Jonio, guidate da Mara Santangelo di Latina.
Il primo match avrà inizio già da domani dalle ore 9 per le qualificazioni, mentre le "stelle" saranno impegnate ad iniziare da martedì 26 aprile.
Già il tifo dei tarantini è prenotato tutto per la tennista laziale, fortemente voluta dagli organizzatori, perchè l'albo d'oro del torneo è privo di una giocatrice nostrana.
Sponsorizzato per il secondo anno consecutivo dall'Automobil Club tarantino e da una pletora di aziende private, l'appuntamento tennistico è stato portato sotto i riflettori alla presenza del Sindaco di Taranto, Rossana Di Bello.
Il Primo cittadino del capoluogo ionico ha illustrato come questo torneo sarà anche "vetrina" del territorio, per via delle manifestazioni collaterali organizzate.
Il "25mila dollari" tarantino sarà, perciò, un intimo binomio tra sport, gastronomia e promozione turistica.
«Siamo orgogliosi - ha detto il primo cittadino - di questo appuntamento, ormai entrato nella nostra tradizione sportiva, ma anche sociale e turistica. Il Comune non farà mancare il suo contributo ad una lodevole iniziativa, a partire dalla fornitura di brochure che illustreranno ai tanti ospiti del torneo, che stanno già giungendo da più parti del mondo, le bellezze di Taranto e provincia».
La sesta edizione degli Internazionali unirà, quindi, l'aspetto prettamente tecnico e sportivo alla ricchezza culinaria del Golfo con l'iniziativa "Tennis sotto le stelle". «Sono previsti - ha evidenziato - il direttore tecnico, Angelo Vinci - match serali che saranno arricchiti da degustazioni tipiche in appositi stand». Per questo sono stati coinvolti i Comuni "forti" nel settore come Martina Franca, Crispiano e Laterza per la fornitura di carne e pane.
La piacevoli sorprese per accrescere l'interesse su questo appuntamento di Taranto sono, inoltre, venute dall'impegno del Circolo Tennis di raddoppiare nell'immediato futuro il montepremi del torneo, portandolo a 50mila dollari.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione