Cerca

Pallamano - Conversano, i playoff si allontanano

Il Conversano rimedia a Rubiera la quarta sconfitta in questa poule (33-26) e vede allontanarsi l'obiettivo della qualificazione agli spareggi per lo scudetto. Ne passano quattro. Sabato prossimo (23 aprile) al Pala San Giacomo arriva la capolista Merano
GAMMADUE RUBIERA - CONVERSANO 33-26

RUBIERA: Malavasi, Morelli 8, Piccinini, Ruozzi 4, Babic 5, Rudic 6, Popovic 2, Scorziello, Grandi, Galkauscas 3, Santilli, Baschieri, Tesic 5, Bernini. All. Milosevic.
CONVERSANO: Calvo, Montalto 6, Fantasia 1, Fusina 5, Di Maggio, D'Alessandro N. 4, Radtchenko 3, Fovio, D'Alessandro F. , Medic 2, Rutenka 5, Serhijevich . All. Concione.

RUBIERA (Reggio Emilia) - I playoff si allontanano sempre più. Il Conversano rimedia a Rubiera la quarta sconfitta in questa poule e vede allontanarsi l'obiettivo della qualificazione agli spareggi per lo scudetto, che dopo la 2ª di ritorno vede sempre più distaccate Merano, Rubiera e Trieste, con Bologna, Prato e Conversano impegnate a contendersi la quarta ed ultima piazza.
Lo stop in Emilia poteva, tuttavia, rientrare nelle previsioni, vista la superiorita' dell'organico allenato da Nenad Milosevic, una squadra completa che già all'andata e nella semfinale i Coppa Italia aveva superato i pugliesi. L'incontro comincia bene per i conversanesi che si portano sul 6-5 e sul 9-8 per il Conversano grazie alla splendida prestazione del giovane Rutenka (5 reti). Al 16' il Rubiera si porta sul 7 pari. Vantaggio che al 20' si fa più ampio (13-9). Il primo tempo si chiude dopo una nuova rinuncia del Conversano a mantenere la concentrazione (16-13). Nella ripresa, parte forte Rubiera che allunga a +5 (19-14). Montalto (6 reti) suona la riscossa ma non c'è niente da fare contro la grande verve agonistica di Rudic, lo strapotere di Baschieri tra i pali e l'ottimo Tesic nell'inedito ruolo di ala sinistra (mancava Angel Fernandez). Il risultato finale è di 33-26.
Adesso si apre la fase decisiva della stagione: sabato prossimo (23 aprile) al Pala San Giacomo arriva la capolista Merano; seguirà Conversano-Bologna (sabato 30 aprile); il 3 maggio sarà la volta della trasferta a Trieste e infine il 10 maggio al Palasangiacomo ci sarà il recupero Conversano-Trieste. Quattro match difficilissimi per un Conversano apparso giù di tono e che dovrà recuperare tutte le energie a sua disposizione per agganciare in extremis l'ultimo posto per i playoff.
Antonio Galizia

GLI ALTRI RISULTATI

BOLOGNA - TRIESTE 22-26
PRATO - MERANO 18-23

CLASSIFICA

MERANO 12
RUBIERA 11
TRIESTE 10
BOLOGNA 7
CONVERSANO 6
PRATO 6

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400