Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 17:52

Marino: «Rifiutato Lecce, il progetto non mi convinceva»

ROMA – «Sono stato contattato dal Lecce ma ho rifiutato. È inutile negarlo, c'è stato più di una telefonata ma non c'erano i presupposti per accettare l’offerta». Sono le parole di Pasquale Marino. «Non c'era la convinzione su un progetto a media-lunga scadenza e allora ho preferito aspettare – ha proseguito l’ex tecnico dell’Udinese -. C'è voglia di tornare ad allenare ma servono delle certezze, con il Lecce non c'erano i presupposti. Ho stima del ds Osti ma quest’anno è andata così»
Marino: «Rifiutato Lecce, il progetto non mi convinceva»
ROMA – «Sono stato contattato dal Lecce ma ho rifiutato. È inutile negarlo, c'è stato più di una telefonata ma non c'erano i presupposti per accettare l’offerta». Sono le parole di Pasquale Marino. «Non c'era la convinzione su un progetto a media-lunga scadenza e allora ho preferito aspettare – ha proseguito l’ex tecnico dell’Udinese -. C'è voglia di tornare ad allenare ma servono delle certezze, con il Lecce non c'erano i presupposti. Ho stima del ds Osti ma quest’anno è andata così».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione