Cerca

Cassano, di corsa verso il 2012

MILANO – Prima di Natale Antonio Cassano si sottoporrà a controlli neurologici e cardiologici e se i risultati saranno negativi a gennaio l’attaccante potrà ottenere dai medici il nullaosta per tornare a correre. Intanto, a poco più di un mese dal piccolo intervento al cuore per sanare la malformazione indicata come causa dell’ictus ischemico che lo ha colpito il 29 ottobre, Cassano prosegue a MIlanello la riabilitazione seguendo un programma a base di passeggiate e cyclette.
Cassano, di corsa verso il 2012
MILANO – Prima di Natale Antonio Cassano si sottoporrà a controlli neurologici e cardiologici e se i risultati saranno negativi a gennaio l’attaccante potrà ottenere dai medici il nullaosta per tornare a correre. Intanto, a poco più di un mese dal piccolo intervento al cuore per sanare la malformazione indicata come causa dell’ictus ischemico che lo ha colpito il 29 ottobre, Cassano prosegue a MIlanello la riabilitazione seguendo un programma a base di passeggiate e cyclette.
Dopo un breve soggiorno a Genova, nei prossimi giorni Cassano è atteso di nuovo a Milanello, dove continuerà il suo programma fino alla sosta natalizia. Non parteciperà al ritiro in Dubai con la squadra, e se i controlli non evidenzieranno complicazioni l’attaccante proseguirà il piano per ottenere l'idoneità agonistica fra aprile e giugno, secondo i tempi stimati dopo l’intervento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400