Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 03:37

Sottoposti a Daspo ultras del Barletta in tribuna a Siracusa

SIRACUSA – In occasione dell’incontro di calcio Siracusa-Barletta, valido per il campionato di 1/a divisione, disputatosi domenica scorsa a Siracusa, il Barletta Calcio avrebbe chiesto alla società siciliana di ospitare nella tribuna centrale-vip alcuni soci, dirigenti, stretti collaboratori e tesserati della società pugliese che all’inizio dell’incontro la polizia ha scoperto invece essere ultras del Barletta. Lo ha reso noto la Questura di Siracusa, aggiungendo che “non si è verificato nessun incidente tra le tifoserie grazie al tempestivo intervento del servizio d’ordine e della prova di maturità dimostrata dalla tifoseria aretusea”
Sottoposti a Daspo ultras del Barletta in tribuna a Siracusa
SIRACUSA – In occasione dell’incontro di calcio Siracusa-Barletta, valido per il campionato di 1/a divisione, disputatosi domenica scorsa a Siracusa, il Barletta Calcio avrebbe chiesto alla società siciliana di ospitare nella tribuna centrale-vip alcuni soci, dirigenti, stretti collaboratori e tesserati della società pugliese che all’inizio dell’incontro la polizia ha scoperto invece essere ultras del Barletta. Lo ha reso noto la Questura di Siracusa, aggiungendo che “non si è verificato nessun incidente tra le tifoserie grazie al tempestivo intervento del servizio d’ordine e della prova di maturità dimostrata dalla tifoseria aretusea”. 

Nell’occasione gli agenti della Digos della Questura hanno identificato 30 tifosi pugliesi ed informato dell’accaduto la Digos di Bari, il commissariato di polizia di Barletta e il competente ufficio del Ministero dell’Interno. 

Gli agenti hanno accertato che due dei 30 tifosi pugliesi identificati, tutti già noti alle forze di polizia, erano destinatari di un Daspo, provvedimento valido fino al giorno precedente l’incontro di calcio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione