Cerca

Si corre in F1. La Rai cancella la diretta

Alonso fa la pole provvisoria nella fornace del GP del Bahrain. Accanto, nella prima fila teorica, c'è Jarno Trulli. Schumacher è tornato vicino: con la nuova F2005 Michael fa il terzo tempo • Ecclestone dice no alla richiesta di non mandare in onda la gara. Ma la Rai decide diversamente
SAKHIR (BAHRAIN) - Fernando Alonso fa lo Schumacher. In Malesia era in pole position. E nella fornace del Bahrain ha già la pole virtuale. Accanto, nella prima fila teorica, c'è Jarno Trulli l'ex compagno in casa Renault. Ma lo Schumi vero è tornato vicino. Con la nuova F2005 Michael fa il terzo tempo: enorme passo avanti rispetto al 18° posto sulla griglia di Melbourne e al 13/o di Sepang.
E' però giornata in chiaroscuro quella della Ferrari, perchè Rubens Barrichello deve correre con un cambio riparato. Quello di ricambio arriverà solo stasera. Per essere sicuri che la riparazione reggesse, ha dovuto saltare le libere della mattina. Alla staccata della prima curva va via a ruote bloccate e fumanti: inevitabile piombare al 15/o posto.
Dietro al trio Alonso-Trulli-Schumacher ecco spuntare la Williams-Bmw di Nick Heidfeld. E in terza fila, a 597 millesimi da Alonso, un perplesso Giancarlo Fisichella. Il romano, vincitore a Melbourne, da ieri ha problemi di assetto sulla sua Renault. Essendosi fermato a Sepang, va in pista per settimo e la sua pole virtuale (1'30592) brucia quelle di De La Rosa (1'30725) e di Mark Webber (1'30445). I meccanici nel box in giallo e blu applaudono, ma Flavio Briatore al muretto scuote la testa.
Il tempo di Fisichella resiste all'attacco di Raikkonen (che passa in vantaggio ai due intertempi, ma sul traguardo resta dietro di un decimo abbondante per una indecisione nell' ultima curva), ma non a quello di Michael Schumacher che gira in 1'30237, a meno di un decimo dal se stesso del 2004 (quando fece la pole in 1'30139). E' comunque un giro che fa tornare il sorriso a Jean Todt e alla Ferrari.
Coulthard con la Red Bull, Ralf Schumacher con la Toyota e Nick Heifeld - tutta gente che gli era davanti due settimane fa in Malesia - sono staccati e lontani. Davanti oggi gli si piazzano solo Jarno Trulli e Fernando Alonso. La rimonta sembra cominciata.

Classifica della prima sessione di prove ufficiali del GP del Bahrain, 3/a prova del
campionato del mondo di Formula 1

Fernando Alonso (SPA/Renault) 1:29.848 (media: 216,874 km/h)
Jarno Trulli (ITA/Toyota) 1:29.993
Michael Schumacher (GER/Ferrari) 1:30.237
Nick Heidfeld (GER/Williams-BMW) 1:30.390
Giancarlo Fisichella (ITA/Renault) 1:30.445
Mark Webber (AUS/Williams-BMW) 1:30.592
Kimi Raikkonen (FIN/McLaren-Mercedes) 1:30.594
Christian Klien (AUT/Red Bull) 1:30.646
Pedro de la Rosa (ESP/McLaren-Mercedes) 1:30.725
Felipe Massa (BRA/Sauber-Petronas) 1:30.933
Ralf Schumacher (GER/Toyota) 1:30.952
Jenson Button (GBR/BAR-Honda) 1:30.957
Takuma Sato (GIA/BAR-Honda) 1:31.113
David Coulthard (GBR/Red Bull) 1:31.211
Rubens Barrichello (BRA/Ferrari) 1:31.826
Jacques Villeneuve (CAN/Sauber-Petronas) 1:32.318
Narain Karthikeyan (IND/Jordan Grand Prix) 1:33.190
Tiago Monteiro (POR/Jordan Grand Prix) 1:33.424
Christijan Albers (OLA/Minardi-Cosworth) 1:34.005
Patrick Friesacher (AUT/Minardi-Cosworth) 1:34.848

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400