Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 10:43

Il Bari pareggia contro il Torino

TORINO – E' solo pari per il Torino in casa con il Bari. I granata mantengono cinque punti di vantaggio sulla zona play off, ma perdono una grossa occasione per allungare, perchè hanno dominato la partita in lungo e in largo, costruendo almeno cinque nitide occasioni da gol. Il Bari è passato in vantaggio al termine del primo tempo nell’unica occasione in cui è entrato in area: il centravanti De Paula, servito da Ceppitelli, è stato colpevolmente lasciato solo dai difensori di casa.
• Emiliano: «Matarrese lasci senza alcun trauma»
Il Bari pareggia contro il Torino
TORINO – E' solo pari per il Torino in casa con il Bari. I granata mantengono cinque punti di vantaggio sulla zona play off, ma perdono una grossa occasione per allungare, perchè hanno dominato la partita in lungo e in largo, costruendo almeno cinque nitide occasioni da gol. Il Bari è passato in vantaggio al termine del primo tempo nell’unica occasione in cui è entrato in area: il centravanti De Paula, servito da Ceppitelli, è stato colpevolmente lasciato solo dai difensori di casa.

 Il pareggio è arrivato presto, al 7' della ripresa, con un fuorigioco sbagliato da parte barese, che ha consentito ad Antenucci di presentarsi solo davanti al portiere. 

A questo punto è salito in cattedra l’arbitro Ciampi, il peggiore in campo, che aveva già negato un rigore di Borghese su Bianchi nel primo tempo e ha replicato nella ripresa con un clamoroso mani in area di Ceppitelli. 

Più in generale, ha innervosito tutti e la partita è diventata difficile da gestire. Bianchi è stato giustamente espulso per una gomitata a Borghese e poco prima era finito negli spogliatoi per doppia ammonizione Polenta. 

I granata, comunque, si sono mangiati il gol vittoria nel recupero, ma il risultato è ingiusto, perchè il Toro meritava di vincere. Ottimo comunque il gioco espresso dalla capolista, con un solo limite: i gol bisogna farli, quando si domina, altrimenti si viene puniti. Il Bari, con molte assenze, ha giocato a non prenderle, ha salvato gol già fatti in modo rocambolesco ed è stato tenuto in vita dal centravanti De Paula, gran fisico e potenza non comuni. Il suo, è un punto arrivato dal cielo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione