Mercoledì 15 Agosto 2018 | 18:51

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Basket - Pasta Ambra sconfitta a Parma

Taranto sconfitto 70-60 nella 25ª giornata del campionato di A1 femminile. Infortunata Edwards al 3' della terza frazione. Nelle prossime partite ci sono Faenza, Napoli e Schio: i playoff sono sempre a portata di mano • A1 maschile: Milano affonda contro Roma
PARMA - Occasione sprecata per la Pasta Ambra Taranto in quel di Parma contro una delle grandi del campionato di serie A/1, nella 25ª giornata. Nonostante la sconfitta, le crassine di Nino Molino non hanno demeritato sfiorando il colpo e cadendo solamente nella quarta ed ultima frazione. Match condizionato non poco da un episodio che ha cambiato il volto della partita. Al 3' della terza frazione si è infortunata Simone Edwards che sino ad allora era tra le migliori. La giamaicana, vittima di una distorsione alla caviglia, non è più rientrata sul rettangolo di gioco. Ciò nonostante la Pasta Ambra è comunque riuscita a chiudere il tempo in vantaggio sul +3 (53-50). Nell'ultima frazione le rossoblu sono crollate e nulla hanno potuto, lasciando campo libero alle locali che - con l'aggressività della Grubin - hanno operato il sorpasso e concluso il match sul +10.
I due quintetti però si sono affrontati senza risparmiarsi. Solo nei primi dieci minuti il Meverin Parma di coach Veskovic è sembrato più in palla, andando sul 18-13 e sfruttando al meglio i rimbalzi. Nel secondo tempo grande equilibrio con le squadre che hanno giocato punto su punto.
Da segnalare il fatto che la Pasta Ambra Taranto - oltre all'infortunio della Edwards - non ha potuto schierare Tatiana Boaria, che è rimasta in panchina.
È iniziato quindi con una sconfitta il ciclo terribile delle crassine in questo scorcio di regular season. Nelle prossime partite Michela Franchetti e compagne affronteranno nell'ordine Faenza, Napoli e Schio. La formazione di Nino Molino resta comunque in piena corsa per i play-off.

La classifica

• Phard Napoli, 44 punti
• Famila Schio, 42
• Faenza e Basket Parma, 36
• Pool Comense, 34
• Reyer Venezia e Cras Taranto, 28
• La Spezia e Priolo, 26
• Rovereto, 24
• Cus Chieti, 20
• Ares Ribera e Coconuda Maddaloni, 18
• Mercede Alghero, 14
• Bolzano, 4
• Copra Alessandria, 2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS