Venerdì 17 Agosto 2018 | 22:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Auto - Record del mondo di velocità a Nardò

Koenigsegg ha raggiunto i 388 chilometri all'ora grazie alla sua automobile, Koenigsegg CCR, fornita di pneumatici Michelin Pilot Sport di serie, che equipaggiano le supersport più estreme del mercato: Porsche Carrera GT, Mercedes McLaren SLR, Pagani Zonda, Bugatti EB 16/4 Veyron
TORINO - Sul tracciato di Nardò (Lecce) Koenigsegg ha stabilito il record del mondo di velocità (388 km/h), grazie alla sua automobile, Koenigsegg CCR, fornita di pneumatici Michelin Pilot Sport di serie. «Poiché si tratta di pneumatici di serie - precisa la Casa francese - i Pilot Sport rispondono anche alle esigenze proprie a Michelin, che si tratti di comportamento su suolo asciutto o bagnato, di comfort e di durata. Michelin oltre alla sua collaborazione in occasione dello sviluppo della Koenigsegg CCR, ha apportato tutta la sua esperienza nel settore dell'altissima velocità in occasione della preparazione di questo record ed in occasione della prova stessa, proponendo calcoli, prove specifiche ed assistenza durante i tests».
Per raggiungere delle velocità vicine ai 400 km/h con pneumatici di serie, Michelin ha messo a disposizione una tecnologia che si sviluppa su quattro assi: 1) la geometria del pneumatico resta costante, anche ad alta velocità (questa qualità deriva dai nuovi materiali introdotti nel battistrada che permettono di contenere l'aumento del diametro del pneumatico dovuto alla centrifugazione); 2) la bassa resistenza al rotolamento equivale ad un guadagno in potenza motore; 3) le prestazioni sono mantenute nonostante la diminuzione dell'impronta al suolo (questo fenomeno meccanico si produce su strada bagnata o ad alta velocità); 4) i materiali componenti il battistrada ne limitano il surriscaldamento.
Michelin Pilot Sport equipaggia anche le automobili supersport più estreme del mercato: Porsche Carrera GT, Mercedes McLaren SLR, Pagani Zonda, Bugatti EB 16/4 Veyron.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS