Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 11:49

Rigore fasullo Juve Stabia batte il Bari

CASTELLAMMARE DI STABIA - Nell'undicesima giornata della serie B di calcio, la squadra campana supera i biancorossi per 1-0 con una rete segnata dagli undici metri da Sau (42'). Proteste dei giocatori pugliesi per l'assegnazione del penalty. Nella ripresa il Bari prova a pareggiare, ma con molta confusione e poca qualità. Inutili gli inserimenti di Bogliacino e De Paula nel secondo tempo. Espulso il tecnico Torrente per proteste
Rigore fasullo Juve Stabia batte il Bari
JUVE STABIA-BARI 1-0 (1-0 già nel primo tempo)

JUVE STABIA (4-4-2): Colombi 6; Baldanzeddu 6, Molinari 6, Scognamiglio 6, Di Cuonzo 6; Erpen 5.5, Cazzola 6.5, Di Tacchio 5, Zito 6.5 (40'st Mezavilla); Danilevicius 5.5 (29'st Mbakogu 6), Sau 6.5 (34'st Raimondi 6). In panchina: Seculin, Maury, Biraghi, Tarantino. Allenatore: Braglia 6.5.
BARI (4-2-3-1): Lamanna 6; Crescenzi 5, Borghese 6.5, Polenta 6, Garofalo (25'st Ceppitelli 6); Kopunec 6, Donati 6.5; Rivas 5.5 (1'st De Paula 6), Stoian 5.5 (10'st Bogliacino 6), Forestieri 6.5; Marotta 6. In panchina: Koprivec, Rivaldo, Scavone, Caputo. Allenatore: Torrente 5.5.
ARBITRO: Merchiori di Ferrara 6.
RETI: 42'pt Sau (rigore). 
NOTE: Pomeriggio nuvoloso, terreno in buone condizioni. Spettatori: 2811 incasso di euro 44430 (compreso quota abbonati). Espulso al 44' pt l’allenatore del Bari Torrente per proteste. Ammoniti: Molinari, Donati, Erpen, Polenta, Cazzola. Angoli: 6-2. Recupero: 2'; 3'.

CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) – La Juve Stabia di Braglia vince 1-0 contro il Bari, con gol su rigore al 42' del pt dell’attaccante Sau, che ha giocato in casa un match che gli è valso, al 33' del st, una standing ovation del Menti quando è uscito per fare posto a Raimondi. 

Per le vespe, mister Braglia ha dovuto fare a meno di Danucci e Scozzarella, fuori per infortunio. In campo ancora una volta Di Tacchio, dopo l’ottima prova di Torino, al posto di Mezavilla. 

Già al 28' pt, gli atleti gialloblù avevano fatto battere il cuore ai tifosi con un’occasionissima per la Juve Stabia: dopo un batti e ribatti in area, era arrivato Erpen che aveva provato a scaraventare la sfera in rete. Conclusione di poco a lato. Bari pericoloso con Forestieri al 13' e al 21' pt e poi al 35' pt con Marotta. 

Alla fine del primo tempo, un pò di tensione in campo con Maury e l’espulsione di Torrente dalla panchina del Bari e di altri due collaboratori che protestavano contro il provvedimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione