Cerca

All Stars Game di Puglia e Basilicata, uno spettacolo

La super-sfida, organizzata dall'A.S. Basket Corato e BasketPuglia.it e terminata in parità (145-145) ha visto di fronte, sul parquet del PalaLosito di Corato, le stelle della palla a spicchi delle squadre pugliesi e lucane di B1 B2 e C1. Bonaccorsi miglior giocatore
CORATO - Grande successo per la seconda edizione dell'All Stars Game di Puglia & Basilicata, la "sfida delle stelle" di basket pugliesi e lucane. La super-sfida organizzata dall'A.S. Basket Corato e BasketPuglia.it, con il patrocinio della F.I.P. Puglia e Basilicata, e Comune di Corato, ha visto di fronte, sul parquet del PalaLosito di Corato, le stelle della palla a spicchi di pugliesi e lucane (B1, B2 e C1). Allo spettacolo sportivo è stato aggiunto un gesto di solidarietà: il ricavato è stato interamente devoluto al SER (Servizio Emergenza Radio) di Corato per l'acquisto di un defibrillatore.
Il match delle Stelle è nuovamente terminato in parità (145-145) e le due compagini hanno nuovamente deciso di non disputare nessun "overtime", esultando al suono della sirena per un pareggio che evidenzia sia lo spirito della manifestazione, sia il grande equilibrio visto in campo tra due "super corazzate". Stella, Bonaccorsi, Onetto, Pate, Nobile da una parte; Basanisi, Giuffrida, Cucinelli, Serino e Femminini dall'altra, sapientemente guidate dai coach De Stradis e Gentile per la Puglia, e il "solo" Waldi Medeot dall'altra si sono dati "battaglia" tra giocate spettacolari, assist e simpatici siparietti entusiasmando il gran pubblico presente sugli spalti. Particolarmente gradite alcune azioni azioni firmate da Corvino, Gramajo, De Leonardis e Cempini per la Puglia; Labate, Longobardi, Rossi Pose e Castelletto per la Basilicata.
Alla fine del match è stato proclamato migliore giocatore (MVP) Claudio Bonaccorsi, che ha superato di un solo voto l'uruguayano Diego Ismael Onetto, protagonista proprio a Corato con la maglia della Granoro. L'attesa gara delle schiacciate (Slam Dunk) ha regalato attimi di spettacolo con il testa a testa tra i migliori schiacciatori: alla fina si è aggiudicato la gara William Viale dell'Info & Tel Melfi (B2) davanti a Ceparano, Grimaldi, Lorenzetti, Gori, La Rocca e Serino. Nella gara del tiro da 3 punti, Piero Arbore, della Granoro Corato, ha confermato anche quest'anno, le ottime doti di tiratore infallibile, aggiudicandosi per la seconda volta il trofeo. Nell'intermezzo della manifestazione due premi alla carriera: per Mario Del Vicario (bandiera della Cestistica S.Severo) ed Edmondo Landi, pivot del Team Basket Potenza.
Paolo Pinnelli

ALL STARS PUGLIA - ALL STARS BASILICATA 145-145
PARZIALI: 37-40, 65-72, 107-115, finale 145-145
ARBITRI: Innocente Desposati di Bari e Francesco Pepe di Adelfia
UFFICIALI DI CAMPO: Vittoria Fortunato, Tiziana Sciacovelli e Giuseppe Minafra

PUGLIA: Stella 7, Bonaccorsi 17, Onetto 17, Pate, Nobile 6, De Bellis, Barbato, Bosco 19, Cempini 21, Errico 10, De Leonardis 16, Ciampaglia 8, Corvino 11, Gramajo 13. Coach De Stardis e Gentile
BASILICATA: Basanisi 13, Giuffrida 16, Cucinelli 24, Serino 17, Femminini 14, Antonucci 3, Raffaelli 5, Labate 18, Longobardi 25, Mainoldi 6, Montuori 6, Rossi Pose, Castellitto 2, Viale 4. Coach Medeot.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400