Cerca

Pallamano - Conversano esonera Dumnic

La 3ª sconfitta di fila nella poule scudetto costa la panchina al tecnico. Squadra affidata al secondo Corcione. Il campionato riprenderà il 30 marzo • A2 maschile: Noci a 60' dal trionfo • A1 femminile: Conversano battuto anche a Nuoro
La terza sconfitta consecutiva nella poule scudetto costa la panchina al tecnico del Conversano Branko Dumnic. Il coach che lo scorso anno aveva saputo raccogliere la pesante eredità di Lino Cervar, l'ex tecnico del Conversano campione del mondo e olimpico con la Croazia, ha ceduto la panchina al suo secondo: Pasquale Corcione, 48 anni, pioniere della pallamano pugliese, portiere del Conversano che per la prima volta nel 1978 conquistò la serie A. L'avvicendamento è stato deciso dalla società all'indomani del deludente match di Merano, perso 31-23 dopo un primo tempo equilibrato (12-11 per gli altoatesini). «Ringraziamo Dumnic per quanto ha dato alla nostra squadra - è il primo commento del presidente Mario Pascale - e per l'attaccamento mostrato alla nostra maglia, ma i deludenti risultati di questa poule scudetto richiedevano una svolta, un provvedimento che potesse dare una scossa all'ambiente e invertire questo trend negativo».
Pasquale Corcione è da due anni il secondo di Dumnic e da profondo conoscitore della squadra, dei suoi difetti e delle sue potenzialità, si appresta a guidarla da primo allenatore 12 anni dopo l'indimenticata semifinale scudetto (persa 2-0 con Trieste) che per la prima volta nella sua storia portò il Conversano in Europa (Coppa delle Coppe; pugliesi eliminati dai danesi del Gog Gudme). «E' una sfida stimolante - è il primo commento di Corcione - che richiede massimo impegno e dimostrazione di attaccamento alla maglia da parte dei giocatori. Essere carichi di motivazioni è fondamentale se si vorrà raggiungere il quarto posto utile per i playoff. Soprattutto in considerazione del fatto che le squadre che ci precedono in classifica sono squadre assolutamente normali che in più occasioni abbiamo dimostrato di saper battere».
Fermo per la pausa pasquale, il campionato riprenderà mercoledì 30 marzo con la trasferta di Bologna, una squadra che i biancoverdi pugliesi hanno sconfitto in questa stagione 3 volte su 4.
Antonio Galizia

POULE SCUDETTO (3ª GIORNATA) - Bologna-Rubiera 27-27, Merano-Conversano 31-23, Prato-Trieste 26-20. CLASSIFICA: Bologna 7; Merano e Prato 6; Rubiera 4; Trieste 3; Conversano 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400