Cerca

BARLETTA - Si aprirà sabato mattina con il tabellone di qualificazione la nona edizione dell'Open della Disfida (Atp, montepremi 25mila dollari, terra rossa) ospitato dal Circolo Tennis Barletta.
In queste ore si stanno definendo gli ultimi dettagli per assegnare le wild card (inviti) del tabellone principale, per le quali sono arrivate richieste da tutto il mondo.
Il primo nome confermato è quello del milanese Giorgio Galimberti, 25 anni, giocatore di Davis. Si parla anche dell'inglese Andrew Murray, che ha vinto gli ultimi Us Open junior" che si aggiungerebbe alla lista dei giovani big attesi in tabellone, tra i quali il francese Richard Gasquet (numero 149 al mondo).
Al momento l'entry list iniziale del torneo è interamente confermata, per cui il numero uno del tabellone principale (che scatterà lunedì) resta lo spagnolo Albert Montanes, numero 62 del mondo, seguito dall'altro iberico Oscar Hernandez (82) e dal ceko Jiri Vanek (92). Tra gli azzurri ci saranno Stefano Galvani, Federico Luzzi e Tomas Tenconi.
Domani sera sarà compilato il tabellone di qualificazione, nel quale ci saranno anche due dei più promettenti baby pugliesi, Daniele Micolani (Ct Lecce) e Alberto Cristofaro (Ct Brindisi). Infine una novità per questa nona edizione: il Circolo Tennis Barletta ha concluso l'accordo con Raisport Sat (canale 808 Sky), che trasmetterà interamente in differita la finale del torneo di Barletta, in programma la domenica di Pasqua. L'orario e il giorno della trasmissione non sono ancora stati resi noti.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400