Cerca

Doppio Cassano l'Italia batte 3-0 l'Irlanda del Nord

PESCARA – Dalle «cassanate» alle magie. FantAntonio è così, è sempre al centro dell’attenzione, ma nella serata di Pescara è proprio la stella di Cassano a brillare. Una splendida doppietta (destro al volo nel primo tempo, diagonale perfetto nella ripresa) del milanista e una goffa autorete e l’Italia batte 3-0 la modesta Irlanda del Nord chiudendo il girone con 26 punti su 30 disponibili. Non male per Prandelli che in poco tempo ha rilanciato una Nazionale uscita con le ossa rotte dai Mondiali del Sudafrica
• Il barese: «Faccio Europeo e Mondiale e poi mi ritiro»
Doppio Cassano l'Italia batte 3-0 l'Irlanda del Nord
ITALIA-IRLANDA DEL NORD 3-0 (1-0 nel primo tempo)

ITALIA (4-3-1-2): Buffon (32' st De Sanctis); Cassani, Barzagli, Chiellini, Balzaretti; Pirlo, De Rossi, Montolivo; Aquilani (24' st Nocerino); Cassano (11' st Osvaldo), Giovinco. In panchina: Maggio, Astori, Cigarini, Rossi. Allenatore: Prandelli.
IRLANDA DEL NORD (4-3-3): Taylor; Hodson, Baird, McAuley, McGivern; Davis, Evans, Norwood (29' st McLaughlin); Little, Healy (21' st Feeney), Gorman (32' st McGinn). In panchina: Mannus, McCourt. Allenatore: Worthington. 
ARBITRO: Lahoz (Svk). 
RETI: 21' pt Cassano, 8' st Cassano, 29' st autogol McAuley. 
NOTE: Serata serena, terreno in condizioni non ottimali. Spettatori: 22.000 circa. Ammoniti: nessuno. Angoli: 6-4 per l'Italia. Recuperi: 0'; 0'.

PESCARA – Dalle «cassanate» alle magie. FantAntonio è così, è sempre al centro dell’attenzione, ma nella serata di Pescara è proprio la stella di Cassano a brillare. Una splendida doppietta (destro al volo nel primo tempo, diagonale perfetto nella ripresa) del milanista e una goffa autorete e l’Italia batte 3-0 la modesta Irlanda del Nord chiudendo il girone con 26 punti su 30 disponibili. Non male per Prandelli che in poco tempo ha rilanciato una Nazionale uscita con le ossa rotte dai Mondiali del Sudafrica di appena 16 mesi fa. Il ct cambia interpreti rispetto a Belgrado, ma conferma il 4-3-1-2 con tanta qualità a centrocampo, mentre in avanti si affida alla mini e inedita coppia d’attacco Cassano-Giovinco. Worthington, all’ultima gara da ct dell’Irlanda del Nord, schiera un pò a sorpresa il tridente. Nella notte dei 4 centenari azzurri (Cannavaro, Maldini, Zoff e Buffon, premiati nel pre-partita, ndr) Italia in campo per chiudere bene un girone praticamente perfetto e continuare un processo di crescita che dall’esordio di Prandelli a oggi non si è mai fermato.

Gli azzurri prendono seriamente l’impegno, Giovinco ha una gran voglia di mettersi in mostra, mentre la difesa sbanda un pò e Buffon ha il suo da fare. Poi l’Italia accelera, Chiellini sbaglia un gol fatto, ma al 21' arriva l’1-0: assist perfetto di De Rossi, girata al volo di Cassano che indovina un destro bellissimo e vincente. L'Irlanda del Nord non ci sta, ma deve fare i conti con un Buffon strepitoso al 27'. Giovinco cerca ma non trova il gol e il primo tempo si chiude sull'1-0. Nella ripresa ottimo avvio azzurro e, all’8', Cassano concede il bis con un perfetto diagonale dal limite. Poi esce, si guadagna la standing ovation e al suo posto debutta Osvaldo. Dopo i tentativi di Aquilani e Montolivo arriva il 3-0: maldestro autogol di McAuley su iniziativa di Balzaretti. Finisce così, l’ItalPrandelli continua a crescere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400