Cerca

Basket - Taranto fa poker

Nella 22ª giornata della serie A1 femminile, la Pasta Ambra espugna il campo del Ribera dopo un supplementare (83-85) • A1 maschile: Treviso battuto a Livorno • B1 maschile: Matera scivola • B2 maschile: Brindisi vince il derby • C1 maschile: Corato aggancia l'Ostuni • I tabellini della B2 e della C1
BANCO DI SICILIA RIBERA-PASTA AMBRA TARANTO 83-85 (14-17, 34-32, 59-51, 63-63) dopo un tempo supplementare

ARES RIBERA-PASTA AMBRA TARANTO 83-85
ARES RIBERA: Stabile 3, Andjelic 20, Mauriello 12, Grignano n.e., Skrastina 14, Zivdziv n.e., Mazzoni 7, Maimone 2, Perfetti 3, Ngojisa 22. All. Orlando.
PASTA AMBRA TARANTO: Edwards 17, Boaria, Conversano n.e., Tassara 7, Franchetti 20, Costalunga 26, Hall 11, Zanon, Bonafede n.e., Beliaski 4. All. Molino.
ARBITRI: Biasini di Veroli e Rodaudo di Milano.
NOTE - Usciti per raggiunto limite di falli: Mauriello, Edwards e Beliaski. Spettatori 500 circa.

La Pasta Ambra Taranto ci prende gusto a vincere. Ancora un successo pesante per la formazione rossoblu che è andata ad espugnare il difficilissimo parquet di Ribera, campo su cui sono cadute alcune delle migliori squadre del campionato di serie A/1 (Schio, Faenza, Como). 85-83 lo score finale per le ragazze di Nino Molino che hanno raccolto l'intera posta in palio, dopo aver disputato un tempo supplementare. Grandi protagoniste, tra le joniche, Anna Costalunga (top-scorer del match con ben 26 punti) e la capitana Michela Franchetti (18). Come al solito ha fatto la sua parte anche Simone Edwards con 17 punti.
La gara. Partita tutto sommato equilibrata. Nella prima frazione inizia bene la Pasta Ambra che chiude sul +3. Nel secondo tempo, le locali reagiascono bene: ribaltando la situazione ed andando al riposo sul 34-32. Nel terzo periodo Ribera sugli scudi, che aumenta il vantaggio (+8) ed ipoteca i due punti. A cinque minuti dal termine, la compagine allenata da coach Orlando arriva anche a +10. Ma è subito dopo che le rossoblu riprendono il mano l'incontro, recuperando il gup e pareggiando il conto nell'ultimo minuto: due tiri liberi della Franchetti portano le crassine sul 63-62; nell'azione conseguente Mauriello fa 1/2 dalla lunetta. Si va all'overtime, partendo dal 63-63.
I due quintetti giocano bene e ci tengono a vincere. E c'è ancora equiibrio. Il canestro decisivo per le joniche però è messo a segno da Tassara. Nell'azione successiva Ribera si avvicina al pari, ma - prima Stabile e poi Skrastina - sbagliano sotto il tabellone. Finisce con il Cras che ottiene il quarto successo di fila, dopo aver sconfitto Bolzano, Venezia e Priolo. Taranto è adesso al settimo posto, a due punti dalla coppia Venezia-Comense, ed è atteso da un'altra trasferta, molto importante per l'obiettivo play-off, in quel di La Spezia. Si gioca mercoledì prossimo, ed è un turno infrasettimanale.


SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 22ª GIORNATA
Atl. Faenza - Basket Spezia 61-72
T. Priolo - Parma 71-55
Rovereto - Maddaloni 62-57
Alghero - Phard NA 84-75
Ares Ribera - Pasta Ambra TA 83-85
Pool Comense - Alessandria 98-53
Reyer VE - Schio 63-70
Cus Chieti - Bolzano 66-57

LA CLASSIFICA
Phard NA, Schio 38; Atl. Faenza 32; Parma 30; Pool Comense, Reyer VE 28; Pasta Ambra TA 26; Basket Spezia 24; Rovereto, T. Priolo 22; Ares Ribera, Cus Chieti, Maddaloni 16; Alghero 10; Bolzano 4; Alessandria 2.

LA PROSSIMA (23. giornata)
Basket Spezia - Pasta Ambra TA ; Phard NA - T. Priolo; Parma - Cus Chieti; Rovereto - Reyer VE; Bolzano - Pool Comense; Schio - Atl. Faenza; Maddaloni - Alghero; Alessandria - Ares Ribera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400