Cerca

Basket - Taranto verso i play-off

La Pasta Ambra vince contro Priolo (63-59) nella sesta giornata di ritorno della serie A1 femminile ed è settima in classifica. A1 maschile: Treviso prende il largo. B1 maschile: Imola strapazza Matera. B2 maschile: Ruvo e Brindisi battuti
PASTA AMBRA TARANTO-ACER PRIOLO 63-59 (15-22, 34-36, 47-47)

PASTA AMBRA TARANTO - Edwards 16, Boaria 5, Conversano ne, Tassara, Franchetti 3, Costalunga 16, Hall 8, Zanon 16, Bonafede ne, Beljanski (coach Molino);
ACER PRIOLO - Scozzari, Bonfiglio 4, Greco 15, Palie 19, Cerretti, Ferrazza ne, Morgan 4, Pascalau 11, Meneghel 6, Filograsso ne (coach Coppa).
ARBITRI - Colasanti e Battista di Firenze.


TARANTO - Terzo successo di fila per Pasta Ambra che si aggiudica la sfida play-off contro l'Acer Priolo con il punteggio di 63-59. Partita vibrante, ricca di emozioni tra due quintetti che hanno fatto di tutto per conquistare l'intera posta in palio. Alla fine è stata premiata la determinazione delle locali che, dopo aver inseguito per buona parte del match, sono uscite allo scoperto nell'ultima frazione piazzando l'allungo decisivo per la vittoria. Tra le rossoblu da segnalare le prove di Zanon (la vera arma in più), Edwards e Costalunga che hanno firmato 16 punti a testa. Nel clan siciliano la Palie ha creato non pochi problemi.
La partita. Parte bene Priolo con un parziale di 4-0. Pasta Ambra aggiusta il tiro (5-8) ma sono le ospiti ad avere una marcia in più (+7 al 7'). Coach Coppa mischia le carte in difesa, e le rossoblu soffrono l'aggressività delle siciliane. Sul 15-10 per Priolo, Molino spedisce in campo Franchetti al posto di Tassara. Solo due tiri liberi della Hall evitano un parziale di frazione più pesante (15-22).
Nella seconda frazione si rivede in campo la Zanon (al posto della Boaria), dopo l'infortunio. La crassina si presenta subito con una "bomba" ed un affondo (20-22). Sono però Edwards e Franchetti a completare il sorpasso (+4 al 3').
In casa Priolo entra Bonfiglio. I due quintetti si equivalgono (26-26) con capovolgimenti da una parte e dall'altra. L'Acer conserva piccoli vantaggi, grazie anche ad una sorprendente Palie (miglior realizzatrice fra le isolane). Hall ed Edwards, dal canto loro, lottano sotto i tabelloni. Il risultato è però nella mani di Priolo che va al riposo sul 36-34.
Il terzo tempo inizia bene per le rossoblu. Ribaltata nuovamente la situazione (39-36), stavolta con un tito da tre della Costalunga. Regna però l'equilibrio sul parquet del PalaMazzola con i due quintetti che si affrontano a viso aperto. Si va all'ultima frazione sul 47-47. Il match è apertissimo. Nei primi minuti del periodo decisivo Pasta Ambra si porta sul 54-47 con un parziale di 7-0. Poi c'è il ritorno dell'Acer che riduce lo svantaggio, sfruttando alcuni errori delle tarantine. Taranto e Priolo giocano punto su punto. Coppa incassa il quinto fallo di Meneghel. Le ultime fasi sono concitate. Le joniche sono a +4 a 2 minuti e mezzo dal termine. Un rimbalzo della Edwards fissa il punteggio sul 61-55. Nell'ultimo minuto Pasta Ambra controlla la situazione. Due tiri liberi di Costalunga fanno toccare quota 63. A 30 secondi dal suono della sirena due palle perse complicano il tutto. Ma non ci sono altri problemi: il +4 è assicurato. E Pasta Ambra ottiene due punti fondamentali per la corsa verso i play-off.

A1 DONNE - 6ª GIORNATA RITORNO

Maddaloni - Bolzano 75-55
Napoli - Chieti 90-75
Taranto - Priolo 63-59
Parma - Comense 63-61
Faenza - Alghero 79-42
Schio - Ribera 80-61
Alessandria - Rovereto 56-106
La Spezia - Venezia 64-41

CLASSIFICA Napoli 38; Schio 36; Faenza 32; Parma 30; Venezia 28; Comense 26; Taranto 24; La Spezia 22; Priolo, Rovereto 20; Ribera, Maddaloni 16; Chieti 14; Alghero 8; Bolzano 4; Alessandria 2.

PROSSIMO TURNO (5-6 marzo)
Priolo - Parma
Faenza - La Spezia
Chieti - Bolzano
Comense - Alessandria
Alghero - Napoli
Venezia - Schio
Rovereto - Maddaloni
Ribera - Taranto

Risultato della 6ª giornata di ritorno del campionato di serie A maschile

Benetton Treviso-Air Avellino 99-57 (17-9, 47-27, 73-41)
Lottomatica Roma-Livorno 63-75 (19-16, 34-34, 51-47)
Navigo.It Teramo-Sedima Roseto 94-86 (16-17, 42-42, 72-65) ieri
Casti Varese-Lauretana Biella 87-78 (28-23, 43-40, 66-62)
Pompea Napoli-Armani Milano 96-89 (26-18, 54-45, 82-62)
Vertical Vision Cantù-Viola Reggio Calabria domani ore 20.15
Bipop Reggio Emilia-Scavolini Pesaro 76-78 (18-20, 32-41, 46-59)
Sicc Jesi-Climamio Bologna 89-93 (27-18, 47-39, 61-63)
Snaidero Udine-Montepaschi Siena 79-67 (21-17, 42-38, 60-47)

Classifica: Benetton punti 40; Climamio, Montepaschi e Armani 32; Vertical V. 30; Scavolini 24; Lottomatica 22; Bipop, Sedima, Navigo.it, Livorno, Casti, Pompea e Snaidero 20; Air e Lauretana 16; Viola e Sicc 14. Vertical Vision e Viola una partita in meno.

Prossimo turno (6/3, h.18.15)
Casti-Sicc
Climamio-Bipop
Lauretana-Air
Armani-Navigo.it
Scavolini-Snaidero (h.12)
Sedima-Viola
Montepaschi-Lottomatica
Pompea-Vertical Vision (5/3, h.18.30)
Livorno-Benetton.

Risultati della 22ª giornata del campionato di Legadue di basket

Agricola Montecatini-Maxim Bologna 50-71
Conad Rimini-Ferrara 68-69
Carifabriano-Cimberio Novara 65-73
Sebastiani Rieti-A.Costa Imola 80-69
EuroRida Scafati-Premiata Montegranaro 88-99
Imesa Osimo-Pepsi Caserta inizio ore 20.30
Edimes Pavia-Banca Nuova Trapani 107-97 d.ts
B.Sardegna Sassari-Upea Capo d'Orlando 85-101

Classifica: Upea punti 38; Maxim 34; Premiata 30; Cimberio 28; Eurorida 26; Conad 24; Pepsi, Agricola, Ferrara e Sebastiani 20; B.Nuova, A.Costa e Edimes 18; Carifabriano 16; Banco Sardegna 12; Imesa 8. Imesa e Pepsi una partita in meno.

Prossimo turno (6/3, h.18.15)
Maxim-Edimes
Pepsi-Conad
Banca Nuova-EuroRida
Ferrara-Carifabriano
Cimberio-B.Sardegna
Agricola-Imesa
Premiata-Sebastiani
A.Costa-Upea.

B1 MASCHILE - 24ª GIORNATA

Latina - Pistoia e Pescia 90-74
Veroli - Fidenza 87-81
Forlì - Cecina 102-72
Firenze - Argenta 98-87
Siena - Torres 77-78
Bologna - Atellana 66-70
Imola - Matera 84-53
Cento - Ozzano E. 71-57

CLASSIFICA: Veroli, Cento, Forlì 32; Firenze 30; Ozzano, Imola 28; Latina 26; Pistoia 24; Matera, Atellana, Porto Torres 22; Argenta, Fidenza, Cecina, Siena 18; Bologna 14.

PROSSIMO TURNO
Porto Torres - Veroli
Argenta - Fidenza
Atellana - Firenze
Cecina - Imola
Forlì - Latina
Pistoia e Pescia - Bologna
Ozzano - Siena
Matera - Cento

B2 MASCHILE - 24ª GIORNATA

San Severo - Salerno 81-65
Catanzaro - Casagiove 88-81
Ribera - Fiore Puglia 88-78
Cefalù - Cus Bari 96-97
Napoli - Catania 100-94
Pozzuoli - Melfi 82-73
Silvi - Potenza 71-81
Nola - Ceglie 96-90

CLASSIFICA Gragnano 36; Ribera 34; Brindisi, Ruvo 32; Catanzaro 28; Potenza 26; Melfi, Pozzuoli 24; Salerno, San Severo 22; Bari, Cefalù 20; Catania, Maddaloni 18; Silvi, Napoli 14.

PROSSIMO TURNO
Casagiove - Napoli
Cus Bari - Ribera
Melfi - Cefalù
Catanzaro - Pozzuoli
Salerno - Silvi
Ceglie - San Severo
Potenza - Fiore Puglia
V.Catania - Nola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400