Cerca

Bari, Torrente vuole la manovra più fluida

BARI - Nell’amichevole contro il Feralpi Salò, il tecnico del Bari si augura «di vedere una manovra più fluida anche se i carichi di lavoro sono tali da rendere pesanti le gambe dei giocatori. Tatticamente, punterò sulla solita difesa. A centrocampo potrò scegliere fra Donati, Rivaldo, Bellomo, Galano, Scavone. Lascerò fuori Kopunek e Defendi, non ancora pronti atleticamente. Gazzi osserverà un turno di riposo perchè affaticato»
Bari, Torrente vuole la manovra più fluida
BARI – Nell’amichevole di domani contro il Feralpi Salò, il tecnico del Bari Vincenzo Torrente vuole una svolta: “Mi auguro di vedere una manovra più fluida anche se i carichi di lavoro sono tali da rendere pesanti le gambe dei giocatori. Tatticamente, punterò sulla solita difesa”. “A centrocampo – ha aggiunto – potrò scegliere fra Donati, Rivaldo, Bellomo, Galano, Scavone. Lascerò fuori Kopunek e Defendi, non ancora pronti atleticamente. Gazzi osserverà un turno di riposo perchè affaticato”. Questo l’orientamento per il reparto avanzato: “In attacco probabilmente partirò con i soliti tre: Forestieri, Caputo e Marotta. Anche se quest’ultimo è quello che appare più imballato per la fatica. Nella ripresa vedremo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400