Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 11:21

Pallavolo - Prisma, solo un punto

In A1 maschile, occasione sprecata per Taranto, battuto al tie-break nello scontro diretto contro il Modena di Velasco. Sempre più alla deriva il Gioia del Colle (ko a Cuneo, 3-0). Un punto e recriminazioni per il Taviano in A2 • A1 donne: Santeramo, ora è vietato sbagliare. A2: a Matera si dimette Guidetti
Un punto non basta al Taranto che spreca un'occasione. Gli jonici escono sconfitti al tie-break nello scontro diretto contro il Modena di Velasco dopo aver sciupato un vantaggio di 2 set a 1, sul proprio parquet. Sempre più alla deriva il Gioia del Colle (ko a Cuneo, 3-0). Un punto e recriminazioni per il Taviano in A2.
IN A1 - Il Taranto recita il mea culpa nella sesta di ritorno. In una situazione di classifica così precaria, uno scontro diretto non si può buttare alle ortiche. Ha ceduto al tie-break sul proprio campo al Daytona Modena: 2-3 (26-24, 26-28, 25-23, 17-25, 10-15). Una partita intensa, molto combattuta soprattutto nei primi tre set in cui il Gioia ha avuto la forza di chiudere il primo ed il terzo ma non la cattiveria di tenere per sé anche il secondo. L'andamento del match si è poi ribaltato ed il Taranto ora recrimina per la vittoria mancata. Nel tie- break i ragazzi di Di Pinto hanno mollato. In casa jonica resta intanto il silenzio stampa deciso dalla società per ritrovare la serenità perduta nelle ultime settimane del male oscuro che impedisce di vincere. Eppure è stata una buona prestazione da parte del Taranto, con buone percentuali in attacco e più che soddisfacenti in ricezione. Ma nella somma degli episodi la fortuna ha arriso al Modena. Tra i carnefici anche un ex del mister Di Pinto, l'olandese ex Gioia, Schuil (26 p.), che già aveva fatto male al Gioia del Colle prima del match di domenica.
Secca invece la sconfitta della Teleunit Gioia del Colle a Cuneo (3-0; 25-17, 25-17, 25-19). La squadra di Anastasi si è presentata in campo al meglio, senza nessuna voglia di regali. Un buon Pascual non è bastato ad un sempre più inguaiato Gioia del Colle le cui speranze di salvarsi diventano ormai solo una questione di aritmetica. E, per credere ancora nella salvezza, il Gioia dovrà battere lunedì prossimo proprio il Taranto. Sarà uno scontro fratricida tra le due pugliesi. IN A2 - Domenica amara, nell'ottava di ritorno, per la Salento d'amare Taviano che al palasport di Corigliano Calabro non va oltre la sconfitta al tie-break, conquistando solo un punto. I leccesi recriminano per le sbavature che sono costate il secondo set (parziale
2-0 per i calabresi). Ma grazie al punto conquistato, la Salento d'amare, che ha spesso mostrato un cambio palla fluido ed una maggiore efficacia nel fondamentali del servizio e nella correlazione muro- difesa, si porta a sole tre lunghezze dalla Videx Grottazzolina, quartultima in graduatoria ed a due dall'Ancona. Migliore in campo di nuovo l'americano Ptak, nonostante un problema alla spalla recuperato in extremis.
Onofrio Bruno

A1 MASCHILE - Risultati 6ª Giornata di Ritorno

Acqua&Sapone Icom Latina - Lube Banca Marche Macerata 2-3 (27-25, 14-25, 25-21, 19-25, 10-15)
Sisley Treviso - Copra Piacenza 1-3 (25-19, 23-25, 22-25, 20-25)
Edilbasso & Partner Padova - Itas Diatec Trentino 3-2 (17-25, 20-25, 25-22, 25-19, 15-13) Brebanca Lannutti Cuneo - Teleunit Gioia del Colle 3-0 (25-17, 25-17, 25-19)
Acqua Paradiso Montichiari - Perugia 1-3 (21-25, 23-25, 25-19, 24-26)
Prisma Taranto - Daytona Modena 2-3 (26-24, 26-28, 25-23, 17-25, 10-15)
Marmi Lanza Verona - Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0 (25-22, 25-18, 26-24) giocata lunedì

Classifica: Copra Piacenza 49; Sisley Treviso 41; Lube Banca Marche Macerata 40; Padova 33; Perugia, Itas Diatec Trentino 32; Marmi Lanza Verona 30; Brebanca Lannutti Cuneo 28; Tonno Callipo Vibo Valentia 26; Daytona Modena 24; Acqua&Sapone Icom Latina 21; Acqua Paradiso Montichiari 20; Prisma Taranto 16; Teleunit Gioia del Colle 7.

Prossimo turno (20/02/2005 - ore 18.00) Copra Piacenza-Brebanca Lannutti Cuneo; Itas Diatec Trentino-Latina; Lube Banca Marche Macerata-Acqua Paradiso Montichiari; Perugia-Sisley Treviso; Tonno Callipo Vibo Valentia-Padova; Daytona Modena-Marmi Lanza Verona; Teleunit Gioia del Colle-Prisma Taranto (posticipo 21/2/2005 ore 20.15 Diretta Sky Sport 2).

A2 MASCHILE - Risultati 8ª Giornata di Ritorno

Sudtirol Alto Adige Bolzano - Isernia Volley 3-1 (25-13, 25-14, 22-25, 25-18)
Ermolli Castelnuovo - Premier Hotels Reima Crema 2-3 (25-18, 25-22, 21-25, 21-25, 12-15)
Samia Schio - Sira Cucine Ancona 3-0 (25-19, 25-23, 25-17)
Conad Forlì - Bassano Volley 0-3 (20-25, 13-25, 24-26)
Loreto - Allegrini Bergamo 3-2 (15-25, 25-20, 25-23, 24-26, 15-13)
Volley Citta di Corigliano - Salento d'amare Taviano 3-2 (25-22, 28-26, 16-25, 21-25, 15-11)
Carife Ferrara - Codyeco S.Croce 2-3 (20-25, 25-22, 22-25, 25-19, 13-15)
Terra Sarda Cagliari - Grottazzolina 3-0 (25-18, 25-17, 25-22)

Classifica: Codyeco S.Croce 53; Terra Sarda Cagliari 52; Loreto 47; Sudtirol AltoAdige Bolzano 43; Bassano 40; Carife Ferrara 34; Corigliano, Samia Schio, Crema, Castelnuovo 33; Allegrini Bergamo 31; Grottazzolina 30; Sira Cucine Ancona 29; Salento d'amare Taviano 27; Isernia Volley 24; Conad Forlì 10.

Prossimo turno (20/02/2005 - ore 18.00) Grottazzolina-Carife Ferrara (anticipo 19/2/2005); Salento d'amare Taviano-Sudtirol AltoAdige Bolzano; Premier Hotels Reima Crema-Terra Sarda Cagliari; Samia Schio-Esse-Ti Carilo Loreto; Isernia Volley- Bassano Volley; Sira Cucine Ancona-Conad Forlì; S.Croce-Ermolli Castelnuovo; Allegrini Bergamo-Corigliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione