Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 02:20

Pallamano - Coppa Italia, Conversano ok

Cala il poker e porta a 4 vittorie su 4 il ruolino di marcia dopo il secondo concentramento. I campioni d'Italia hanno di nuovo sconfitto Gaeta (30-24) e i padroni di casa del Bologna (30-27) • A2 maschile: Noci sconfigge la capolista Ancona • A1 femminile: Conversano cade anche a Ferrara
SAN LAZZARO (BO) - Conversano cala il poker e porta a quattro vittorie consecutive il suo ruolino di marcia dopo il secondo concentramento di Coppa Italia, disputato a Bologna. Dopo aver sconfitto Bologna e Gaeta in Puglia, i campioni d'Italia si sono ripetuti in Emilia dove, nonostante le assenze di Tarafino (influenzato) e Montalto (infortunato), ma con l'importante rientro di Radtchenko (dopo il Mondiale tunisino e la squalifica per doping) ha prima sconfitto il Gaeta 30-24, poi i padroni di casa del Bologna per 30-27. Il match con i laziali è stato vinto grazie ad una prestazione super del portiere Vito Fovio, i cui interventi e rilanci in seconda fase favorito, tra il 15' e il 20' della ripresa, l'allungo decisivo dei biancoverdi (da 23-21 a 29-23). Nel match odierno con il Bologna (che intanto aveva superato Gaeta 28-22) i pugliesi vengono inizialmente sorpresi. Accumulano un passivo sistematico di 3-4 reti per quasi tutto il primo tempo, che tuttavia chiudono in vantaggio: 16-15. Nel secondo tempo la situazione si ribalta ed è il Bologna ad inseguire un Conversano preciso in attacco e insuperabile in copertura, soprattutto con Radtchenko nel ruolo di centro-avanti e il "muratore" Niazhura centro-dietro. Avanti di 3 reti i pugliesi si fanno raggiungere sul pari 24. A questo punto, nonostante l'esclusione di Medic per somma di 2' (9 reti per lui) il Conversano piazza un parziale di 6-3 chiudendo l'incontro 30-27 e ipotecando la quinta final four negli ultimi cinque anni. Il terzo e conclusivo concentramento si svolgerà da venerdì 18 a domenica 20 febbraio a Gaeta. Le finali sono in programma il 26 e 27 febbraio a Merano. Negli altri gironi i giochi rimangono aperti, con Trieste e Bressanone (girone B), Sassari e Merano (C) e Prato e Rubiera (D) che appaiati a 9 punti si giocheranno la qualificazione all'ultimo turno.
Antonio Galizia

RISULTATI - GIRONE A (2° concentramento: Bologna) - Bologna-Gaeta 28-22; Conversano-Gaeta 30-24; Bologna-Conversano 30-27. CLASSIFICA: Conversano 12; Bologna 6; Gaeta 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione