Cerca

Progetto a Barletta Sport gratis per bimbi disabili

di GIUSEPPE DIMICCOLI
BARLETTA - Finalmente una buona notizia per il non dorato mondo della disabilità. Un universo dal quale, è bene ricordarlo a chi non lo ricorda o non lo immagina minimamente, è possibile imparare tanta umanità e forza di volontà. Infatti, grazie all’idea progettuale di Alessia Violante e Annalisa Frisardi vincitrice del bando della Regione Puglia «Principi attivi 2010. Giovani idee per una Puglia migliore» è realtà il progetto «Disabilità, salute, tempo libero e attività fisica: un modello di rete per promuovere il benessere» 
Progetto a Barletta Sport gratis per bimbi disabili
di GIUSEPPE DIMICCOLI
BARLETTA - Finalmente una buona notizia per il non dorato mondo della disabilità. Un universo dal quale, è bene ricordarlo a chi non lo ricorda o non lo immagina minimamente, è possibile imparare tanta umanità e forza di volontà. E non è cosa da trascurare in una città in cui le barriere architettoniche continuano a produrre danni e la attenzione per i diversamente abili non è proprio uno dei temi centrali del comportamento di troppi cittadini incivili ed insensibili. Infatti, grazie all’idea progettuale di Alessia Violante e Annalisa Frisardi vincitrice del bando della Regione Puglia «Principi attivi 2010. Giovani idee per una Puglia migliore» è realtà il progetto «Disabilità, salute, tempo libero e attività fisica: un modello di rete per promuovere il benessere». 

Violante e Frisardi, entrambe laureate in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate dell’Univer - sità degli studi di Foggia, hanno costituito l’associazione sportiva dilettantistica «Doc. Apa. Barletta» e, in partenariato con il comune di Barletta, organizzeranno corsi di attività motoria e sportiva per adolescenti con disabilità cognitiva (ritardo mentale) dai 10 ai 14 anni. «Il progetto è nato per offrire la possibilità di praticare gratuitamente attività motoria e sportiva ad adolescenti disabili, per contribuire a contrastare la sedentarietà e le conseguenze correlate, per offrire la possibilità di impiegare il tempo libero dei ragazzi disabili in modo attivo. I corsi avranno una durata di 8 mesi e sono gratuiti» è scritto in un comunicato. 

Per iscriversi ed ottenere informazione è possibile rivolgersi fino al 28 luglio il martedi e il giovedi, dalle 18 alle 19,30 all’associazione sportiva dilettantistica “Doc. Apa. Barletta”presso Asd Sporting Club, piazza Conteduca (nei pressi della stazione ferroviaria) 345/6102805. Insomma una buona occasione da valorizzare e da non trascurare augurandosi che la burocrazia non si metta di traverso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400