Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:16

Pallavolo - Gioia, situazione disperata

In A1 maschile, speranze ridotte al lumicino per i baresi che perdono a Modena (3-1) contro una concorrente per la salvezza. Con lo stesso punteggio cede il Taranto a Vibo Valentia. In A2, torna a vincere il Taviano che batte al tie-break il Castelnuovo • A2 donne: Altamura, play-off più difficili
Si riducono ulteriormente le speranze del Gioia del Colle di restare in A1. Dopo la sconfitta a Modena, contro una potenziale diretta concorrente per la salvezza, il divario si fa difficilmente colmabile. In difficoltà anche il Taranto: penultimo e ko a Vibo Valentia. La giornata pugliese è risollevata solo dal successo del Taviano tornato a vincere.
IN A1 - Quella di Modena non è la solita sconfitta. Anche se il Gioia non si arrende la situazione è sempre più irrecuperabile. Mancano otto giornate al termine e dalla terzultima classificata, allo stato attuale, sono ben 13 le lunghezze da recuperare. Un'impresa appunto disperata. Il Gioia non ripete la vittoria della gara di andata contro la Daytona Modena e cede per 3-1 sul campo avverso (25-19, 25-19, 18-25, 30-28). Nonostante tutto il Gioia ha lottato. Dopo metà partita in bambola, ha provato ad imporre il proprio gioco conquistando prima il terzo set e poi sfiorando il successo nel quarto che avrebbe portato la contesa al tie-break. All'andata il Gioia vinse proprio al tie-break contro il Modena. Nella squadra di Velasco si mettono in evidenza l'ex gioiese Schuil (24 p.) e Di Franco, tra i migliori in campo. Dall'altra parte Lorizio le prova tutte, cambiando in corsa diverse volte la formazione. Ma ai palloni decisivi prevalgono gli emiliani.
Resta inguaiato anche il Prisma Taranto che cede le armi a Vibo Valentia pure per 3-1 (23-25, 25-21, 25-20, 25-19). Buona partenza per gli jonici. Poi i calabresi si rimettono in carreggiata mentre il Taranto si perde per strada. Grande prova di Rosalba e Pampel nel Vibo. Il Taranto, invece, soffre le basse percentuali positive in attacco. La classifica comincia davvero a scottare. Anche se 5 punti sono ampiamente recuperabili, al Taranto è richiesta d'ora in poi grande concretezza. La formula, lo ricordiamo, prevede che le ultime due classificate, che attualmente sono Taranto e Gioia, retrocedono in A2 direttamente.
IN A2 - Torna invece alla vittoria, in A2, nella sesta di ritorno, il Salento d'amare Taviano che supera al tie-break l'Ermolli Castelnuovo nell'anticipo: 3-2 (23-25, 27-25, 25-23, 18-25, 16-14). Buon risultato in chiave salvezza dopo tre sconfitte di fila. Giallorossi subito in svantaggio di un set. Poi l'americano Ptak (28 punti in tutto) sale in cattedra. Il Taviano deve ancora soffire, ricorrendo ai vantaggi nel secondo set e chiudendo al fotofinish il terzo, ma è sulla strada giusta. Il Castelnuovo non è domato e conquista il 4° parziale. Il tie- break è una lotteria. E il Taviano alla fine chiude alla seconda palla del match.
Onofrio Bruno

A1 MASCHILE - Risultati 5ª giornata di ritorno

Daytona Modena - Teleunit Gioia del Colle 3-1 (25-19, 25-19, 18-25, 30-28)
Itas Diatec Trentino - Copra Piacenza 1-3 (20-25, 25-23, 33-35, 20-25)
Edilbasso & Partner Padova - Acqua Paradiso Montichiari 2-3 (23-25, 25-13, 22-25, 28-26, 9-15)
Acqua&Sapone Icom Latina - Sisley Treviso 0-3 (21-25, 21-25, 20-25)
RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Brebanca Lannutti Cuneo 3-0 (25-12, 29-27, 25-16)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Prisma Taranto 3-1 (23-25, 25-21, 25-20, 25-19)
Lbe Banca Marche Macerata - Marmi Lanza Verona (posticipo 7/2/2005 - ore 20.15 Diretta Sky Sport 2)

Classifica: Copra Piacenza 46; Sisley Treviso 41; Lube Banca Marche Macerata 35; Padova, Itas Diatec Trentino 31; Perugia 29; Marmi Lanza Verona 27; Tonno Callipo Vibo Valentia 26; Brebanca Lannutti Cuneo 25; Daytona Modena 22; Acqua Paradiso Montichiari, Latina 20; Prisma Taranto 15; Teleunit Gioia del Colle 7.

Prossimo turno (13/02/05 - ore 18) Acqua&Sapone Icom Latina-Lube Banca Marche Macerata; Sisley Treviso- Copra Piacenza; Padova-Itas Diatec Trentino; Brebanca Lannutti Cuneo- Teleunit Gioia del Colle; Montichiari-Perugia; Marmi Lanza Verona-Tonno Callipo Vibo Valentia, Prisma Taranto-Daytona Modena posticipo 14/2/2005 - ore 20:15 Diretta SKY Sport 2).

A2 MASCHILE - Risultati 6ªgiornata di ritorno

Sira Ancona-Corigliano 3-2 (25-22, 17-25, 25-21, 20-25, 15-12)
Bassano-Carife Ferrara 2-3 (22-25, 25-22, 25-20, 16-25, 10-25) Grottazzolina-Esseti Carilo Loreto 2-3 (30-28, 22-25, 25-18, 22-25, 15-17)
Isernia Volley-Conad Forlì 3-1 (29-27, 25-19, 21-25, 25-19) Salento d'amare Taviano-Ermolli Castelnuovo 3-2 (23-25, 27-25, 25-23, 18-25, 16-14)
Sudtirol Bolzano-Cagliari 3-2 (25-18, 25-20, 19-25, 23-25, 15-12)
Allegrini Bergamo-Premier Reima Crema 2-3 (25-15, 25-20, 22-25, 20-25, 14-16)
Codyeco Santa Croce-Samia Schio 3-0 (25-19, 25-20, 25-23)

Classifica: Codyeco S.Croce 51; Terra Sarda Cagliari 49; Loreto 45; Sudtirol Alto Adige Bolzano 40; Bassano Volley 37; Ermolli Castelnuovo, Carife Ferrara 33; Volley Citta di Corigliano 32; Crema 31; Samia Schio, Bergamo, Grottazzolina 30; Sira Cucine Ancona 29; Salento d'amare Taviano 26; Isernia 24; Conad Forlì 10.

Prossimo turno (13/02/05 - ore 18) Carife Ferrara-Codyeco S.Croce (anticipo 12/2/2005); Sudtirol AltoAdige Bolzano-Isernia Volley; Ermolli Castelnuovo-Premier Hotels Reima Crema; Samia Schio-Sira Cucine Ancona; Conad Forlì-Bassano Volley; Loreto- Allegrini Bergamo; Citta di Corigliano-Salento d'amare Taviano; Terra Sarda Cagliari-Grottazzolina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione