Cerca

Calcio - Lecce decimato: quattro squalificati

Si tratta di Ledesma, Cassetti, Giacomazzi e Dalla Bona, che non potranno giocare a Cagliari nella gara di domenica valida per la 23ª giornata di serie A. Fermato per un turno anche il difensore dei sardi Lopez e altri otto giocatori. Arbitri: al Sant'Elia dirigerà Gabriele. In B, Torino-Bari a Pieri
MILANO - Tredici giocatori sono stati squalificati, tutti per una giornata, in serie A dal giudice sportivo in relazione alle gare dello scorso turno infrasettimanale di campionato. Si tratta di Ledesma, Cassetti, Giacomazzi e Dalla Bona (Lecce), Lopez (Cagliari), Pasquale (Siena), Bolano (Parma), Camoranesi (Juventus), Ferrari (Roma), Migliaccio (Atalanta), Passoni (Livorno), Rezaei (Messina), Zaccardo (Palermo).
Questa la lista dei diffidati: Viali (Fiorentina), Grella (Parma), Natali (Atalanta), Rossini (Sampdoria), Semioli (Chievo), Valdes (Lecce), Mozart (Reggina) con ammenda di 500 euro perché capitano. A Lucarelli (Livorno), oltre all'ammonizione, è stata comminata un'ammenda di 1.000 euro in quanto capitano.
Queste le ammende comminate alle società per i comportamenti dei propri tifosi: 8.000 euro al Lecce e 6.000 al Livorno per lancio di fumogeni e esplosione petardi; 4.000 euro alla Roma e 1.500 euro alla Fiorentina per lancio di fumogeni; 3.000 euro all'Atalanta per esplosione di petardi e lancio di bengala; 2.500 euro al Bologna per l' esposizione di uno striscione offensivo nei confronti delle forze dell'ordine ed esplosione di petardi; 1.750 euro al Cagliari per lancio di bengala e fumogeni; 1.500 euro all'Inter per lancio di bengala; 1.500 euro alla Juventus per esplosione di petardi.
Il direttore sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, è stato inibito sino al 14 febbraio prossimo e multato di 1.000 euro per aver rivolto all'arbitro, al termine della gara, parole di tenore irriguardoso e minaccioso.
In serie B, squalificati per una giornata Ferrarese (Salernitana), Foggia (Crotone), Galardo (Crotone), Salgado (Ternana), Guglielmo Stendardo (Perugia), Troise (Ternana), Vanoli (Vicenza), Zaniolo (Salernitana e ammenda di Euro 1000), Brellier (Salernitana), Bogdani (Verona), Cassani (Verona), Centi (Treviso), Cossu (Verona), D'Anna (Piacenza), De Simone (Verona), Montero (Ternana), Padalino (Catania), Porchia (Crotone), Rea (Cesena), Rigoni (Vicenza), Tarantino (Triestina), Torricelli (Arezzo). Per le società, ammenda a Catania (Euro 5000), Catanzaro (3000), Ternana (2750), Triestina (2000), Verona (2000), Venezia (1500), Bari (1250).

Questi gli arbitri sorteggiati per le partite della 23ª giornata del campionato di serie A di calcio in programma domenica alle ore 15

Atalanta-Livorno: Rizzoli
Brescia-Udinese: Farina
Cagliari-Lecce: Gabriele
Chievo-Messina: Cassarà
Milan-Lazio (ore 20.30): Rosetti
Palermo-Juventus (sabato ore 20.30): De Santis
Parma-Inter: Collina
Reggina-Siena: Morganti
Roma-Bologna: Dattilo
Sampdoria-Fiorentina (sabato ore 18): Dondarini.

Questi gli arbitri sorteggiati per le gare della 25ª giornata del campionato di serie B, in programma domenica 6 febbraio alle ore 15

Arezzo-Verona: Palanca;
Catanzaro-Ascoli: P.Mazzoleni;
Cesena-Piacenza: (lunedì 7, ore 20.45): Giannoccaro;
Empoli-Triestina: Banti;
Modena-Crotone: Stefanini;
Perugia-Catania: Rocchi;
Pescara-Treviso: Nucini;
Salernitana-Geona: Ayroldi
Torino-Bari (Lunedì 7 ore 20,45): Pieri
Venezia-Ternana: Carlucci;
Vicenza-Albinoleffe: Rodomonti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400