Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 17:19

Florens Castellana mesto addio dopo 47 anni

CASTELLANA - Un assordante silenzio è la cornice in cui si consumerà giovedì l’ingloriosa fine del club. Conclusasi la battaglia di comunicati incrociati fra la società pugliese, la Lega e la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che rileverà il titolo, si attende solo l’ufficialità che giungerà alla scadenza dei termini per le iscrizioni di A1 e A2. Il sodalizio presieduto da Jhonny Netti scomparirà dalla geografia pallavolistica fallendo miseramente dopo un’incredibile escalation di errori gestionali
Florens Castellana mesto addio dopo 47 anni
CASTELLANA - Un assordante silenzio è la cornice in cui si consumerà giovedì l’ingloriosa fine della Florens Castellana Grotte. Conclusasi la battaglia di comunicati incrociati fra la società pugliese, la Lega e la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, si attende solo l’ufficialità che giungerà regolarmente giovedì prossimo. 

Alla scadenza dei termini per le iscrizioni di A1 e A2 non ci saranno sorprese: dopo 47 anni di attività il sodalizio presieduto da Jhonny Netti scomparirà dalla geografia pallavolistica fallendo miseramente e dopo un’incredibile escalation di errori gestionali (non tutti attribuibili all’attuale dirigenza, visto la malriposta fiducia in una trattativa di cambio ai vertici rivelatosi solo una ipotesi), le atlete non percepiranno alcun indennizzo dopo una stagione chiusa con la meritata salvezza e Piacenza otterrà un ripescaggio che non sarebbe stato possibile senza le necessarie modifiche ai regolamenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione