Cerca

Calcio - Bojnov del Lecce salterà Brescia

Pinardi e Vucinic nella lista dei diffidati. Altri dieci squalificati in serie A, più il tecnico Mazzarri della Reggina. Sono quattordici i fermati in serie B. In C1, un turno a Giovannini (F.Andria), Stefani (Foggia), Ongfiang (Martina) e a Morgia, allenatore del Foggia. In C2, una giornata a Caracciolese e Pisano (Potenza)
MILANO - Undici giocatori e un allenatore, Walter Mazzarri della Reggina, sono stati squalificati tutti per un turno dal giudice sportivo in relazione alle gare della prima giornata di ritorno del campionato di serie A. Si tratta di Bojinov (Lecce), Ariatti (Fiorentina), Blasi (Juventus), Dabo (Lazio), Domizi (Brescia), Flachi (Sampdoria), Malagò (Chievo), Miccoli (Fiorentina), Montolivo (Atalanta), Nesta (Milan) e Simplicio (Parma). Nella lista dei diffidati figurano invece Conti (Cagliari), Coppola (Messina), Migliaccio (Atalanta), De Rosa e Pavarini (Reggina), Raimondi (Palermo), Pinardi e Vucinic (Lecce) e Olivera (Juventus).
Oltre alla sospensione per un turno Mazzarri pagherà anche un'ammenda di 1.500 euro per aver rivolto all'arbitro frasi di tenore irriguardoso e perché dopo l'espulsione è rimasto sul terreno di gioco, nei pressi del tunnel per impartire disposizioni alla squadra.
Tra le società ammende di 5.000 euro alla Fiorentina, 4.000 al Livorno, 2.500 ciascuno a Milan e Reggina e 1.500 alla Roma tutte per intemperanze dei tifosi.

Sono quattordici i calciatori squalificati dal giudice sportivo in relazione alle gare della prima giornata di ritorno del campionato di serie B. Tra i calciatori espulsi, due giornate di sospensione sono state inflitte a Lo Monaco (Catania) e a Marinelli (Torino) e una ciascuno a Di Liso (Catanzaro), Lucchini (Empoli), Lucenti (Piacenza) e Martinelli (Ternana). Un turno di squalifica automatico per Coppola (Salernitana), Moscardi e Paganin (Vicenza), Italiano (Verona), Maietta (Crotone), Paschetta (Catania), Ungari (Modena) e Zaninelli (Treviso) che erano già diffidati e sono stati ammoniti.
Nell'elenco dei diffidati figurano Gastaldello (Crotone), Bianco (Catania), Bonazzi (Albinoleffe), Thiago (Genoa), Rea (Cesena), Tarantino (Triestina), Torricelli e Del Core (Arezzo), Fusco (Pescara) e Cossu (Verona).
Tra le società spicca l'ammenda inflitta al Verona (6.000 euro) in gran parte determinata da cori di discriminazione razziale nei confronti di calciatori avversari. Il giudice ha considerato circostanza attenuante le iniziative della società per la «prevenzione di condotte razziste».

Il giudice sportivo della Lega di C, Giuseppe Quattrocchi, ha squalificato 16 giocatori di C1. Tra i giocatori espulsi, squalificati per due gare Rajcic (Chieti), Cilumbriello, Geraldi, Cherubini e Panetto (Sassari Torres). Tra i giocatori non espulsi sono stati squalificati per una giornata per recidività in ammonizione Merito (Acireale), De Gasperi (Cittadella), Giovannini (Fidelis Andria), Stefani (Foggia), Felci (Giulianova), Ongfiang (Martina), Gorini (Pavia), Annoni (Pro Patria Gallaratese), Paoletti (Reggiana), Bruni (Acireale), Angeli (Teramo).
Ammonizione con diffida per Donadoni (Cremonese), Fialdini (Pisa), Elia (Pro Patria Gallaratese), Carnevali (Sora), Anaclerio (Spezia), Sanna (Chieti), Sgrigna (Cittadella), Carruezzo e Pederzoli (Lucchese), Russo (Lumezzane), Lisuzzo (Martina), Docente e Floccari (Rimini), Udassi (Sassari Torres), Campo, Morleo e Parisi (Sora), Bordin (Spezia), Ginestra (Vis Pesaro), Kone e Ligori (Vittoria).
Tra i dirigenti inibizione fino all'8 febbraio per Di Canosa (Spezia) e fino al 1 febbraio per Grassi (Lucchese).
Tra gli allenatori squalifica per una gara per Morgia (Foggia).
Ammende a società: Foggia 2250 euro, Spezia 1500, Napoli 1400, Fermana 1250, Giulianova 1000, Vis Pesaro 750, Grosseto, Pisa e Pro Patria Gallaratese 500, Prato e Sora 400.
In C2, tra i giocatori espulsi sono stati squalificati per due turni Borrelli e Rinaldi (Juve Stabia), Altomare (Vigor Lamezia), per uno Rogazzo (Vigor Lamezia). Tra i giocatori non espulsi squalifica per recidività in ammonizione per una gara per Ricca (Vigor Lamezia), Caracciolese e Pisano (Potenza), Marini e Radi (Castel di Sangro), Farina (Latina).
Tra gli allenatori squalifica per due turni per Bartoli (Sassuolo).
Ammende a società: Vigor Lamezia 3200 euro, Juve Stabia 2500, Latina e Pro Vasto 250.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400