Cerca

Basket, verso gli Europei le ragazze non tradiscono

TARANTO – L'Italia non tradisce e batte la Serbia (76-55) nella gara di esordio, la più difficile, dell’Additional Qualifying Tournament di basket femminile, il torneo addizionale di qualificazione che regala l’accesso alla finale che decreterà l’ultima promossa all’Europeo in Polonia. Le azzurre di Giampiero Ticchi hanno liquidato la pratica grazie a una gara giocata a ritmi sempre sostenuti, concedendo anche scampoli di spettacolo
Basket, verso gli Europei le ragazze non tradiscono
TARANTO – L'Italia non tradisce e batte la Serbia (76-55) nella gara di esordio, la più difficile, dell’Additional Qualifying Tournament di basket femminile, il torneo addizionale di qualificazione che regala l’accesso alla finale che decreterà l’ultima promossa all’Europeo in Polonia. Le azzurre di Giampiero Ticchi hanno liquidato la pratica grazie a una gara giocata a ritmi sempre sostenuti, concedendo anche scampoli di spettacolo.

Ticchi è partito con un quintetto collaudato: Masciadri, Zara, Ballardini, Ress e Wabara. I primi minuti delle azzurre sono tambureggianti perchè Ballardini ispira e Chiara Consolini concretizza la superiorità sotto canestro. La Serbia assorbe i colpi e riparte, ma senza mai creare i presupposti per ridurre il divario. Il primo quarto si chiude con l’Italia in vantaggio per 20-17. La squadra di Ticchi allarga il gioco e favorisce i tiri dalla distanza di Zara e Masciadri. La difesa in marcatura della Serbia soffre maledettamente e l’Italia dilaga. Nel terzo quarto la stanchezza e il caldo opprimente iniziano a farsi sentire, ma nell’ultimo quarto le azzurre allungano definitivamente. Sono cinque le nazionali (oltre a Italia e Serbia ci sono Germania, Belgio e Romania) che si stanno affrontando nel girone A. La vincente di questo raggruppamento affronterà la prima del girone B di Sopron nella finale-qualificazione a campi invertiti del 12 e 15 giugno. Domani alle 20.30 il secondo incontro per le azzurre: l’Italia affronterà la Germania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400