Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:35

Pallamano / A1 femminile - Conversano ancora ko

Nella 2ª giornata di ritorno ancora uno stop per la Lombardi Ecologia Conversano (il tredicesimo in tredici partite), battuta dalla squadra capolista 41-19. Le pugliesi dopo una promettente partenza, sono andate in crisi • In serie A2 maschile il Fasano supera il Nuoro. Rinviata Noci - Fondi
SALERNO-CONVERSANO 41-19
Pelplast Salerno- Lombardi Ecologia Conversano 41-19 (21-12)

• Salerno: Wolf, Ruggia, Marino 3, Laurito 2, Benincasa 2, Benkovic 3, Coppola 4, Stanisor 7, Fusco 1, Anisenkova 3, Usai 3, Pavlyk 7, Starchek 2, Melillo 4. All. Prosenjak.
• Conversano : Lapresentazione M., Pignataro 4, Chiarappa, Cicorella 1, Fanelli M., Sportelli 1, Lapresentazione R., Cicorella M. 3, Gubesh 9, Mitrovic 1, Babbo. All Blombou

SALERNO - Nella seconda giornata di ritorno dell'A-1 femminile di pallamano, ancora uno stop per la Lombardi Ecologia Conversano (il tredicesimo in tredici partite). Ma questa volta la sconfitta era preventivabile visto il grande spessore tecnico dell'avversario, il Salerno capolista e campione d'Italia in carica, squadra che dopo l'inatteso stop nel recupero infrasettimanale contro Sassari, ha avuto la possibilità di verificare contro la Cenerentola pugliese lo stato di salute della squadra. Con il Conversano, dunque, a fare da sparring-partner, le campane hanno mandato in campo tutte le 14 a disposizione di Prosenjak, ricevendo ottime risposte soprattutto dalle giovanissime Laurito (l'ala sinistra ha colpito 2 volte con rapide seconde fasi), Marino e Coppola. Le pugliesi? Dopo una promettente partenza, sono andate in crisi contro la difesa 5-1 e 4-2 delle padrone di casa che solo limitandosi ad una marcatura stretta du Gubesh e Mitrovic riuscivano a recuperare palloni e a colpire con rapide ripartenze. Al 10' il margine era già di +6 per Salerno. Primo tempo 21-12. Nella ripresa, nonostante una ottima Pignataro (4 le sue reti e finalmente buon l'intesa con Cicorella e Gubesh) il Conversano crollava e alla fine, come consuetudine, subiva l'onta dei quaranta (anzi 41) gol subiti. È la nona volta in tredici giornate. Anche questo è un record negativo per il Conversano sempre più "maglia nera" del campionato.
Antonio Galizia

I risultati della 2ª giornata di ritorno
• Salerno-Conversano 41-19
• Sassari-Ferrara 26-20
• San Giovanni La Punta-Nuoro 18-21
• Enna-Teramo 32-28
• Dossobuono-Flumeri 33-22
• Dmp Teramo-Messana 29-20

La classifica
• Salerno 34
• Dmp Teramo e Sassari 33
• Dossobuono 26
• Teramo 22
• Ferrara 18
• Enna e San Giovanni La Punta 16
• Nuoro 13
• Flumeri 12
• Messana 4
• Conversano 0

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione