Cerca

Coppa Italia - Un turno al campo della Roma

In più, c'è l'obbligo di disputare l'incontro a porte chiuse. Il provvedimento è giunto in seguito alla partita di Siena sospesa per 70 minuti per lancio di fumogeni e petardi che avevano ridotto drasticamente la visibilità in campo
ROMA - Il Giudice sportivo, in merito alle partite di ritorno degli ottavi di finale di Tim Cup, ha squalificato per una giornata il campo della Roma, con l'obbligo di disputare il relativo incontro a porte chiuse. Il provvedimento in seguito alla partita di Siena sospesa per 70 minuti per lancio di fumogeni e petardi che avevano ridotto drasticamente la visibilità in campo. Tra i giocatori ha squalificato per due giornate e ammenda di 2000 euro Tacchinadi (Juventus), due turni di stop anche a Cirillo (Siena), e un turno a Vucinic, Giacomazzi (Lecce), Mezzano (Torino), Mingazzini (Atalanta) e Piangerelli (Fiorenrina). Tra le società ammende a Siena (15.000 euro), Fiorentina (2.500 euro) e Atalanta (1500 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400