Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 22:51

Arti marziali, stelle lucane brillano a Las Vegas

di GIACOMO AMATI
MIGLIONICO - Effetti speciali per le magie di sei atleti di karate, tre miglionichesi e tre materani, che, sapientemente guidati dal maestro Giuseppe Zaccaro, coadiuvato dai tecnici Salvatore Zaccaro e Paolo Masella, hanno trionfato nella gara internazionale denominata “2011 Us Open and International Junior Olympic karate championship” che s’è svolta a Las Vegas (USA), nel famoso Caesars Palace. I sei atleti, assistiti da due accompagnatori, Assunta Consoli e Gianni Antoccia, hanno fatto meraviglie, conquistando ben cinque medaglie
Arti marziali, stelle lucane brillano a Las Vegas
di GIACOMO AMATI

MIGLIONICO - Splendori miglionichesi. Effetti speciali per le magie di sei atleti di karate, tre miglionichesi e tre materani, che, sapientemente guidati dal maestro Giuseppe Zaccaro, coadiuvato dai tecnici Salvatore Zaccaro e Paolo Masella, hanno trionfato nella gara internazionale denominata “2011 Us Open and International Junior Olympic karate championship” che s’è svolta a Las Vegas (USA), nel famoso Caesars Palace. I sei atleti, assistiti da due accompagnatori, Assunta Consoli e Gianni Antoccia, hanno fatto meraviglie, conquistando ben cinque medaglie: due d’oro, due d’argento e una di bronzo. 

Hanno dato vita ad un’au - tentica impresa sportiva che, di diritto, entra negli annali della storia dello sport miglionichese. Salvatore Ferri (cintura marrone) si è aggiudicato la medaglia d’oro; Angelo Dambrosio, quella d’argento; terzo posto e medaglia di bronzo, invece, per Angelo Radogna. Prestazioni d’eccellenza anche da parte delle giovani atlete materane Gabriella Lomurno (medaglia d’oro), Sara Antonacchio (argento) e Giulia Tolesco. 
Bilancio soddisfacente, quindi, per la locale associazione dilettantistica di karate, per la prima volta, presente ad una manifestazione sportiva a carattere internazionale, cui hanno partecipato circa tremila atleti in rappresentanza di 56 nazioni. «Abbiamo fatto u n’esperienza bellissima ed indimenticabile - dichiara Angelo Dambrosio - vivendo emozioni forti in una competizione caratterizzata da contenuti tecnici elevati». 

Cosa è oggi il karate? «È una disciplina sportiva - osserva il bravo atleta miglionichese - che si sta sempre più trasformando in una vera e propria filosofia di vita: ovvero, nella ricerca del proprio equilibrio. Ci insegna a lavorare con determinazione e nel rispetto del prossimo». insomma, Dambrosio è sulla rampa di lancio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione