Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 03:07

È febbre da derby Bari-Lecce: tifosi ospiti solo se con tessera

BARI - La prefettura di Bari ha respinto la richiesta del Lecce di consentire l’ingresso domenica allo stadio San Nicola, in occasione del derby con il Bari, di mille tifosi salentini non in possesso della tessera del tifoso. Contro l’istanza si è espresso il Bari «per l'impossibilità – ha precisato il direttore sportivo, Claudio Garzelli – di assumersi la responsabilità dell’accesso nello stadio di tifosi del Lecce non tesserati»
È febbre da derby Bari-Lecce: tifosi ospiti solo se con tessera
BARI – La prefettura di Bari ha respinto la richiesta del Lecce di consentire l’ingresso domenica allo stadio San Nicola, in occasione del derby con il Bari, di mille tifosi salentini non in possesso della tessera del tifoso.
Contro l’istanza si è espresso il Bari “per l'impossibilità – ha precisato il direttore sportivo, Claudio Garzelli – di assumersi la responsabilità dell’accesso nello stadio di tifosi del Lecce non tesserati”. 

“Siamo impegnati – ha aggiunto il dirigente barese – nel predisporre la migliore accoglienza possibile per il club salentino e i tifosi giallorossi detentori della tessera del tifoso. A Lecce, del resto, ai nostri tifosi senza tessera non fu permesso di seguire la partita”. “Per ora – ha concluso Garzelli – sono disponibili i 1300 posti del settore ospiti. Se da Lecce dovesse arrivare un numero superiore di sostenitori, potrebbe essere presa in considerazione la possibilità di assegnare loro tutto il settore curva sud’'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione