Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 00:06

Semeraro (Lecce) «Contro il Napoli ci servono i tre punti»

«Giochiamo con un grande avversario e facciamo sempre bene quando incontriamo club blasonati – ha detto il patron leccese – mi aspettavo che il Napoli potesse crescere, De Laurentiis ama vincere. Forse la crescita è stata molto repentina, potrebbe però ancora non essere arrivata la completa maturazione del gruppo. La lotta per non retrocedere è agguerrita. Siamo con Cesena e Samp a giocarcela, anche se il Brescia non è spacciato»
Semeraro (Lecce) «Contro il Napoli ci servono i tre punti»
NAPOLI – “Contro il Napoli i tre punti ci servono. Non penseremo alla gara tra Udinese e Lazio ma giocheremo solo per vincere. Non è la gara della vita ma è importantissima, perchè conquistando i tre punti avremmo moltissime chance di salvezza”. Lo ha detto il presidente del Lecce, Pierandrea Semeraro. 

“Giochiamo con un grande avversario e facciamo sempre bene quando incontriamo club blasonati – ha continuato il patron leccese – mi aspettavo che il Napoli potesse crescere, De Laurentiis ama vincere. Forse la crescita è stata molto repentina, potrebbe però ancora non essere arrivata la completa maturazione del gruppo”. 

“La lotta per non retrocedere è agguerrita – ha proseguito - è stato un torneo equilibrato. Siamo con Cesena e Samp a giocarcela, anche se il Brescia non è spacciato. Anche chi è a 40, comunque, non è ancora tranquillissimo”. 

De Canio rimarrà? “Lui dice di avere un contratto e che capisce il pensiero di Mazzarri – ha risposto Semeraro - quindi... ma nel calcio non si può mai dire. Resta, ma se al nostro allenatore dovesse arrivare una sirena all’orecchio, magari è chiaro che potrebbe anche pensarci”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione