Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 09:41

«Mai approvata istanza di fallimento del Bari calcio»

Secondo il Comune, la delibera risulta iscritta ed approvata nella seduta di giunta del 28 aprile scorso «solo per un mero errore materiale del segretario generale». Era stata presentata dall’assessore al contenzioso e approvata all’unanimità venerdì scorso dalla giunta, che aveva autorizzato gli uffici competenti a presentare istanza di fallimento dell’associazione sportiva Bari spa dopo che erano rimasti senza esito i tentativi di recuperare crediti «per euro 2.042.834,29»
«Mai approvata istanza di fallimento del Bari calcio»
BARI – La giunta comunale di Bari non ha approvato alcuna delibera con la quale chiede il fallimento dell’associazione sportiva Bari calcio: la delibera risulta iscritta ed approvata nella seduta di giunta del 28 aprile scorso «solo per un mero errore materiale del segretario generale, così come si evince dalla nota inviata dallo stesso alle ripartizioni competenti». Lo afferma in una nota il Comune di Bari riferendosi alle notizie diffuse nelle ultime ore. 

In base a queste notizie, il Comune di Bari, con delibera 209 presentata dall’assessore al contenzioso Emanuele Pasculli e approvata all’unanimità venerdì scorso dalla giunta, aveva autorizzato gli uffici competenti a presentare istanza di fallimento dell’associazione sportiva Bari spa, dopo che erano rimasti senza esito i tentativi di recuperare crediti «per euro 2.042.834,29, somma comprensiva di interessi legali calcolati al 31.12.2010». Poichè la proposta «non è stata nè trattata nè approvata dalla giunta – sottolinea il Comune – è del tutto evidente, allo stato, che l’atto integra gli estremi solo di una proposta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione