Cerca

Bari beffato perde 3-2 al 95'

BARI - La Roma espugna il campo del Bari nel posticipo domenicale della 35a giornata di Serie A, vincendo 3-2. I pugliesi vanno in vantaggio 2 volte: prima con Bentivoglio su rigore al 25', poi con Huseklepp al 42'. In entrambe le occasioni a rimettere le cose a posto è Totti, che segna una doppietta (30' e 57' su rigore) e raggiunge quota 206 gol superando nella classifica assoluta Baggio. Il capitano sbaglia poi un 2/o penalty. Gol della vittoria di Rosi al 95'
Bari beffato perde 3-2 al 95'
BARI- La Roma vince a Bari con una incredibile rimonta coronata dal gol di Rosi al 95'. Francesco Totti supera Baggio nella classifica dei marcatori in A (206 gol), i giallorossi restano in corsa per la Champions. Due volte in vantaggio, il Bari si fa rimontare e superare. Un fallo di mano di Juan provoca il rigore per i baresi, che lo trasformano con Bentivoglio, una magia su punizione di Totti pareggia i conti. Prima della fine del primo tempo bel colpo di testa di Huseklepp su cross di Romero.

La ripresa inizia nel peggiore dei modi per la Roma, con una gomitata di De Rossi a Bentivoglio: il centrocampista rimedia un giusto rosso. In dieci la Roma non si spegne, ma trova il pareggio ancora con Totti, che trasforma il secondo rigore della partita (trattenuta di Belmonte su Juan). Non sarà l'ultimo penalty della gara: al 33' Russo ne concede uno dubbio per un fallo di Glik su Borriello: Totti lo calcia nello stesso angolo, Gillet devia sul palo. Poi una traversa di Ghezzal e altre espulsioni: si chiude con 9 uomini (per la Roma) contro 10: esplusi Perrotta per un pugnetto a Masiello e Glik per proteste. Nel finale il gol di Rosi per la rimontona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400