Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 00:23

Masiello: per il Bari l'obiettivo è vincere il derby

BARI – «Se le perdiamo tutte sino alla fine del campionato, ma vinciamo il derby con il Lecce, ci metto la firma»: il difensore del Bari Andrea Masiello indica così la rotta per la squadra, ormai retrocessa, a quattro gare dalla fine. Tre punti contro i salentini servirebbero, secondo il viareggino, a lenire la delusione della tifoseria biancorossa
Masiello: per il Bari l'obiettivo è vincere il derby
BARI – «Se le perdiamo tutte sino alla fine del campionato, ma vinciamo il derby con il Lecce, ci metto la firma»: il difensore del Bari Andrea Masiello indica così la rotta per la squadra, ormai retrocessa, a quattro gare dalla fine. Tre punti contro i salentini servirebbero, secondo il viareggino, a lenire la delusione della tifoseria biancorossa. 

Per il futuro Masiello insegue il sogno di far parte di una 'big' del campionato. «Vorrei un giorno giocare in una grande squadra. I miei maestri? Gasperini e Conte sono i migliori allenatori che abbia mai avuto. Il primo è un grandissimo motivatore, ma la mia mentalità è molto più vicina a quella di Conte, con il quale ho ottenuto più risultati. Mi ha trasmesso tanta adrenalina, spirito di sacrificio e mi ha davvero aperto la mente». L'ultima battuta è sulla querelle-stipendi: «Sono un po' preoccupato per il futuro della società. Il Bari ha tutto il mio rispetto. Se si deve decidere per spalmare gli stipendi, che si decida in gruppo, tutti insieme. O tutti o nessuno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione