Cerca

Milano-Bari Niente procedimento contro Cassano

ROMA – Il Procuratore federale ha disposto l'archiviazione del procedimento nei confronti di Antonio Cassano, con riferimento al comportamento tenuto dal calciatore in occasione dell’incontro Milan-Bari disputato il 13 marzo scorso, non essendo emersi fatti di rilievo disciplinare. Al termine dell’incontro, conclusosi 1-1 (lo stesso Cassano firmò il pareggio del Milan dopo il vantaggio pugliese di Rudolf) il fantasista azzurro fu visto battibeccare con Nicola Belmonte e Jean Francois Gillet
Milano-Bari Niente procedimento contro Cassano
ROMA – Il Procuratore federale ha disposto l'archiviazione del procedimento nei confronti di Antonio Cassano, con riferimento al comportamento tenuto dal calciatore in occasione dell’incontro Milan-Bari disputato il 13 marzo scorso, non essendo emersi fatti di rilievo disciplinare. Al termine dell’incontro, conclusosi 1-1 (lo stesso Cassano firmò il pareggio del Milan dopo il vantaggio pugliese di Rudolf) il fantasista azzurro fu visto battibeccare con Nicola Belmonte e Jean Francois Gillet. 

In particolare discusse con il portiere negli ultimi minuti della partita, poi dopo il fischio finale i due si avvicinarono in mezzo al campo parlando tra di loro, Cassano coprendosi la bocca con una maglietta del Bari, il portiere dei pugliesi con le mani. 
«Perchè non avete giocato così tutto il campionato che ci saremmo salvati? – avrebbe domandato in quell'occasione l'attaccante agli avversari -. Se aveste giocato così il Bari non avrebbe solo 17 punti». 
Tramite il sito rossonero Cassano spiegò che il suo fu solo «uno sfogo da tifoso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400