Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 20:49

De Canio: la Samp è una squadra che lotta

LECCE - "Andremo a Genova per giocare, come facciamo sempre, secondo la nostra mentalità. Dovremo prestare attenzione ad evitare cali di concentrazione. Anche nella gara contro il Parma la Sampdoria ha dimostrato di essere viva". Alla vigilia della sfida contro i blucerchiati Luigi De Canio, tecnico del Lecce, chiede massima attenzione ai suoi. L’allenatore dei salentini ha ancora qualche incertezza sulla formazione che schiererà in campo
De Canio: la Samp è una squadra che lotta
LECCE - "Andremo a Genova per giocare, come facciamo sempre, secondo la nostra mentalità. Dovremo prestare attenzione ad evitare cali di concentrazione. Anche nella gara contro il Parma la Sampdoria ha dimostrato di essere viva". Alla vigilia della sfida contro i blucerchiati Luigi De Canio, tecnico del Lecce, chiede massima attenzione ai suoi. L’allenatore dei salentini ha ancora qualche incertezza sulla formazione che schiererà in campo: "Ferrario e Gustavo non sono convocati, ma c'è ancora tempo per decidere in che modo affrontare la Sampdoria". Pochi dubbi, invece, sulla qualità degli avversari: "Secondo me la squadra blucerchiata non è in caduta libera, ma è una squadra che gioca, che crea occasioni, poi, magari le sbaglia. Fisicamente sono in salute, lottano e corrono". 

Il club ligure sta attraversando un periodo difficile, ma la serie negativa non rassicura il tecnico giallorosso: "E' capitato anche a noi di giocare bene e poi perdere le partite. Ho preparato la mia squadra, convinto di affrontare una formazione che ha una sua forza e una sua caratura", spiega. "Noi dovremo fare la nostra partita e cercheremo di ottenere il massimo contando sulle nostre qualità". A De Canio basta uno sguardo alla classifica per capire che non sarà facile: "Avendo un punto più di noi, giocando in casa e spinta dal suo pubblico, la Samp cercherà di partire con forza: poi dipenderà da noi e se riusciremo a metterli in difficoltà potremo minare ancora di più la loro serenità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione