Cerca

Baseball Foggia tutto pronto per il salto in B

Prosegue a ritmi sostenuti la preparazione del Baseball Club Foggia in vista della nuova stagione, che vedrà il sodalizio presieduto da Giuseppe Giannetta e guidato dal manager Salvatore Strippoli partecipare al prestigioso e impegnativo campionato nazionale di serie B. Il club dauno, ripescato dalla Federazione per meriti sportivi e per aver dato garanzie di affidabilità sia della struttura societaria che del campo da gioco, si sta allenando intensamente
Baseball Foggia tutto pronto per il salto in B
Prosegue a ritmi sostenuti la preparazione del Baseball Club Foggia in vista della nuova stagione, che vedrà il sodalizio presieduto da Giuseppe Giannetta e guidato dal manager Salvatore Strippoli partecipare al prestigioso e impegnativo campionato nazionale di serie B. Il club dauno, ripescato dalla Federazione per meriti sportivi e per aver dato garanzie di affidabilità sia della struttura societaria che del campo da gioco, si sta allenando intensamente, quattro volte a settimana, per raggiungere un livello tecnico ed atletico che gli consenta di non sfigurare nel nuovo torneo. Torneo cadetto a cui prenderanno parte 28 club divisi in tre gironi (due da nove squadre e uno da dieci). 

Il Foggia è stato inserito nel girone C con altre nove formazioni: le toscane Arezzo e Grosseto, le laziali Nettuno e Viterbo, le marchigiane Pesaro, Fano e Cupramontana, l’abruzzese Teramo e la campana Caserta. Il calendario e la formula non sono state ancora rese note. Il campionato dovrebbe cominciare ad aprile. Al termine della stagione regolare, in ciascun girone, le prime due classificate dovrebbero partecipare ai play off promozione e l’ultima retrocedere in C. La Federazione ha intanto definito i gironi e le date della Coppa Italia di serie B (gare di sola andata). 

Il Foggia giocherà in casa, con il Teramo, il 27 marzo, e in trasferta a Caserta, il 3 aprile. Il club foggiano disputerà il 13 marzo un’a m i ch evo l e casalinga con il Taranto, ma non è escluso che organizzi altri test prima di quella data. In fermento è anche la dirigenza, che sta cercando sponsor che le possano permettere di affrontare senza affanni una stagione che si preannuncia molto più dispendiosa di quelle passate. Al momento si registrano alcuni approcci con delle aziende interessate a fare da partner commerciali ma, per dare tranquillità al club e permettergli, eventualmente, anche di rinforzare l’organico, occorre un numero maggiore di adesioni e ciascuna per un più consistente impegno economico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400