Cerca

Tennis, Open Australia la brindisina Pennetta vince il titolo nel doppio Lei: rimonta pazzesca

MELBOURNE – Flavia Pennetta ha conquistato il titolo degli Open d’Australia di doppio in coppia con l’argentina Gisela Dulko. Sconfitte in finale la bielorussa Victoria Azarenka e la russa Maria Kirilenko (teste di serie numero 12) in tre set, 2-6 7-5 6-1. Pennetta-Dulko, coppia numero uno della classifica mondiale e prima testa di serie dello Slam australiano, non avevano ancora concesso un set nel corso del torneo
Tennis, Open Australia la brindisina Pennetta vince il titolo nel doppio Lei: rimonta pazzesca
MELBOURNE – Flavia Pennetta ha conquistato il titolo degli Open d’Australia di doppio in coppia con l’argentina Gisela Dulko. Sconfitte in finale la bielorussa Victoria Azarenka e la russa Maria Kirilenko (teste di serie numero 12) in tre set, 2-6 7-5 6-1. 
Pennetta-Dulko, coppia numero uno della classifica mondiale e prima testa di serie dello Slam australiano, non avevano ancora concesso un set nel corso del torneo.

Pennetta e Dulko hanno rimontato da un set di svantaggio e 4-1 (con palla per il 5-1) per le avversarie nella seconda partita. La coppia italo-argentina ha però reagito, mettendo a segno sei giochi consecutivi e conquistando il parziale. Nel terzo set poi non c'è stata storia. Due ore e undici minuti la durata del match. 
“Con un set a 4-1 sotto eravamo come scioccate – ha raccontato Dulko -. Ai cambi di campo ci guardavamo l’un l’altra come per dirci 'Forza, non possiamo finire il match giocando meno di un’ora in finalè. Così abbiamo continuato a lottare”. 

Con la vittoria negli Open d’Australia, prima prova dello Slam, Pennetta e Dulko hanno guadagnato 450 mila dollari (circa 330 mila euro). Nella scorsa stagione, al loro primo anno insieme, hanno conquistato i tornei di Miami, Stoccarda, Roma, Bastad, Montreal, Mosca e i Wta Championships di Doha, secondo quanto riporta il sito della Federtennis. Nelle prove dello Slam hanno raggiunto i quarti agli Australian Open, al Roland Garros e agli US Open, e le semifinali a Wimbledon. 

In carriera la brindisina aveva già giocato una finale dello Slam in doppio, agli Open degli Stati Uniti 2005 assieme alla russa Elena Dementieva: persero contro la statunitense Lisa Raymond e l’australiana Samantha Stosur. Pennetta ha vinto finora 14 tornei di doppio. 
Un titolo di doppio femminile in uno Slam lo aveva già conquistato invece Mara Santangelo in coppia con l’australiana Alicia Molik, nel 2007 al Roland Garros, battendo in finale la slovena Katarina Srebotnik e la giapponese Ai Sugiyama. 

«COME CI SI SENTE AD ENTRARE NELLA STORIA?». «BENISSIMO»
Una volta faceva coppia con Carlos Moya, l’atletico e rude spagnolo che fu anche numero uno del mondo. Ora fa coppia (in campo) con Gisela Dulko e le numero uno sono sempre di più loro. Flavia Pennetta aggiunge un’altra pietra miliare al suo edificio tennistico e si porta a casa il primo Slam della carriera, l’Open d’Australia di doppio assieme alla compagna argentina. Flavia e Gisela stanno insieme agonisticamente da una sola stagione e già comandano saldamente la classifica mondiale. Pur in una disciplina non più considerata come un tempo, hanno conquistato i tornei di Miami, Stoccarda, Roma, Bastad, Montreal, Mosca e il prestigioso Wta Championships di Doha. 

Nelle prove del Grande Slam – i quattro tornei più importanti del circuito – avevano finora raggiunto le semifinali a Wimbledon e i quarti agli Australian Open 2010, al Roland Garros e agli Us Open.  La brindisina, quasi 29/enne, è stata la prima italiana a entrare nelle prime dieci posizioni del mondo in singolare (10/a nell’agosto 2009) e la prima a vincere 15 partite di fila. Scesa ora intorno alla 25/a posizione (a Melbourne si è fermata agli ottavi), nel complesso ha vinto 9 tornei in singolare e 14 in doppio. I suoi exploit sono stati oscurati nel 2010 dal trionfo al Roland Garros di Francesca Schiavone (primo Slam per un’italiana), che grazie ai quarti di finale in Australia ha un ranking da numero 4, miglior piazzamento di sempre, come Adriano Panatta nel '76. 

Flavia ha anche vinto tre volte con l’Italia la Fed Cup, la Coppa Davis femminile, nel 2006, nel 2009 e nel 2010. L’ultima volta è stata decisiva dopo una defaillance della più attesa Schiavone.  Finora solo un’altra italiana era riuscita a vincere un titolo dello Slam in doppio, Mara Santangelo, al Roland Garros nel 2007 con l’australiana Alicia Molik. Santangelo che proprio oggi ha annunciato il ritiro, a neanche 30 anni, arrendendosi a un problema cronico al piede. Una specie di passaggio di consegne.  

«Come ci si sente ad essere nella storia? Benissimo», ha dichiarato la Pennetta. Qualcuno pensa che la sua avvenenza le garantirà un posto nel mondo dello spettacolo. «Tranquilli ragazzi, per ora solo ed esclusivamente tennis». Con la testa già rivolta a Parigi e alla terra rossa, la sua preferita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400