Cerca

Formula 1 - Red Bull ha acquistato la Jaguar

L'azienda austriaca produttrice di bibite energetiche ha annunciato di aver riscattato la scuderia inglese che si era ritirata dalle competizioni al termine della stagione 2004. Tornerà alle gare nel 2005 con i motori Cosworth
VIENNA - La Red Bull, azienda austriaca produttrice di bibite energetiche, ha annunciato di aver riscattato la Jaguar, scuderia inglese di Formula 1, che si era ritirata dalle competizioni al termine della stagione 2004.
Il fondatore della Red Bull Dietrich Mateschitz ha confermato in un comunicato diramato dall'agenzia austriaca APA che la scuderia tornerà alle gare nel 2005 con i motori Cosworth. Al momento non sono stati resi noti i termini economici dell'accordo.
Secondo quanto aveva scritto la scorsa settimana il Guardian, la statunitense Ford, proprietaria del marchio Jaguar, sarebbe stata pronta a cedere la scuderia per la cifra simbolica di un dollaro. In cambio la Red Bull si sarebbe impegnata ad investire 400 milioni di dollari (309,9 milioni di euro) nelle prossime tre stagioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400