Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 06:01

Calcio - Rosella Sensi: Antonio Cassano è fuori dalla rosa della Roma

Rossella Sensi: «Abbiamo cercato di stabilire un dialogo con lui, ma non ci siamo riusciti. Esiste un regolamento. C'è un altro club che lo ispira? Non voglio fare illazioni»
ROMA - Antonio Cassano è fuori dalla rosa della Roma. Lo ha annunciato Rosella Sensi, amministratore delegato della società giallorossa. «Abbiamo cercato di stabilire un dialogo con lui -ha detto- ma non ci siamo riusciti. Non capiamo il motivo del suo comportamento che non può essere accettato. Esiste un regolamento stabilito dall'allenatore e condiviso dalla società. Abbiamo dato del tempo a Cassano per capire. C'è stata molta disponibilità, soprattutto da parte dell'allenatore, per recuperare il ragazzo. Abbiamo aspettato fino a questa mattina. Non possiamo sacrificare, per un giocatore, il lavoro di tutto un gruppo di professionisti. Cassano è un giocatore della Roma, non stiamo parlando di venderlo».
L'amministratore delegato ha commentato così l'ipotesi secondo cui l'atteggiamento di Cassano possa essere ispirato da altri club, interessati all'acquisto del giocatore: «Non mi piace fare illazioni. Antonio non si è reso disponibile a parlare e questo è ciò che ci dispiace di più». L'intenzione della Roma, coma ha dichiarato il direttore sportivo Franco Baldini, «è stata sempre quella di rasserenare e prolungare il rapporto con il giocatore. Per questo abbiamo aspettato fino all'ultimo prima di adottare un simile provvedimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione