Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 07:05

«Scricca» vola è sua anche la coppa Barion

«Scricca» (Cv Bari) vince ancora. Il «Comet», timonato da Gianfranco Cioce, si aggiudica la XII coppa Barion e resta saldamente al comando della classifica provvisoria dell’invernale d’altura. I campioni italiani di «Scricca» hanno così distanziato i diretti avversari di «Morgan» (Barion) e lanciato una nuova sfida al salentino Vante Totisco e alla sua «Costa del Salento» (Lni Gallipoli) 
«Scricca» vola è sua anche la coppa Barion
«Scricca» (Cv Bari) vince ancora. Il «Comet», timonato da Gianfranco Cioce, si aggiudica la XII coppa Barion e resta saldamente al comando della classifica provvisoria dell’invernale d’altura. I campioni italiani di «Scricca» hanno così distanziato i diretti avversari di «Morgan» (Barion) e lanciato una nuova sfida al salentino Vante Totisco e alla sua «Costa del Salento» (Lni Gallipoli). 

Tra i minialtura brilla «Kaster», il J24 di Roberto Colaleo (Lni Monopoli). Ma la terza giornata del «Città di Bari» è stata caratterizzata anche da alcuni incidenti. L’equipaggio di «Exprivia-Luduan» ha abbandonato il campo di regata a metà della prima prova a causa del cedimento di una sartia. Stoica, invece, la vittoria di «Buena Vista» (Lni Bari) nella categoria Crociera/ Regata classe 1-2. La barca di Luigi Pannarale è riuscita, infatti, a conquistare il primo posto di categoria in tempo reale, nonostante l’infortunio di un membro dell’equipaggio. «My Way» (Lni Manfredonia) «First 40» di Giuseppe Rubino, ha vinto la coppa Barion di categoria con un timoniere d’eccezione come Paolo Semeraro. Nella classifica provvisoria dell’invernale, ritrova il gradino più alto del podio «Argentina» di Francesco Lorusso (Cus Bari) tra i Surprise. «Indigo II» (Domenico Laghetti, Cus Bari) si conferma prima nella classifica classe crociera. 

La regata è stata seguita da uno spettatore d’eccezione: il segretario della nascente Federazione albanese. Edmund Zoupani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione