Cerca

Basket/A1 femminile - Taranto batte Bolzano 85-69

PROFEXIONAL BOLZANO - PASTA AMBRA TARANTO 69-85
• BOLZANO: Buzzanca 12 (4/14; 1/4), Mazzali 9 (1/4; 2/7), Capin 6 (3/8; 0/2), Bertan 4 (2/8), Rios 2 (0/1 da tre), Libicova 18 (9/13), Zucchelli 2 (1/2; 0/2), Stanzani 16 (5/8; 2/5). N.e. Bazzan e Ribeiro. All. Travaglini.
• TARANTO: Edwards 18 (7/20), Tassara 13 (2/8; 2/4), Mirchandan 20 (4/6; 4/4), Costalunga 20 (1/5; 2/2), Hall 14 (4/9; 2/3), Zanon (0/3; 0/1), Bonafede. N.e. Conversano, Ferreri e Russo. All. Molino.
• ARBITRI: Castellari di Bologna e Balestreri di Ferrara.
• PARZIALI: 17-20; 34-42; 51-59, 69-85.
• NOTE - Tiri liberi: Bolzano 4/10; Taranto 19/24. Tiri da due punti: Bolzano 25/58; Taranto 18/51. Tiri da tre punti: Bolzano 5/21; Taranto 10/14. Uscite per raggiunto limite di falli: Mazzali e Capin.

Colpo esterno del Taranto. Nella quarta giornata del massimo campionato di basket femminile la Pasta Ambra torna da Bolzano con 2 punti preziosi, utili a mantenersi nelle posizioni alte della classifica. La squadra allenata da Molino ha violato il parquet del palasport del capoluogo alto atesino al termine di un match equilibrato che ha avuto il merito di controllare per tutto l'arco dei 40'.
Eppure le pugliesi hanno dovuto fare i conti ancora una volta con gli ormai consueti problemi di organico: coach Molino infatti ha utilizzato solo sei giocatrici (Edwards e Tassara impegnate per tutta la partita). Di rilievo il ritorno della statunitense Vicky Hall, che con Mirchandan, Costalunga e Tassara ha marchiato a fuoco la vittoria delle tarantine. Il gioco della squadra di Molino ha tratto grande giovamento dalla precisione nel tiro da 3 (10/14), ma anche dall'attenta difesa. La formazione pugliese costruisce la vittoria gradualmente ed il 67-53 del 33' permette anche un pizzico di rilassamento, che però non fa riavvicinare le avversarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400