Domenica 19 Agosto 2018 | 13:18

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Basket/A1 femminile - Taranto batte Bolzano 85-69

PROFEXIONAL BOLZANO - PASTA AMBRA TARANTO 69-85
• BOLZANO: Buzzanca 12 (4/14; 1/4), Mazzali 9 (1/4; 2/7), Capin 6 (3/8; 0/2), Bertan 4 (2/8), Rios 2 (0/1 da tre), Libicova 18 (9/13), Zucchelli 2 (1/2; 0/2), Stanzani 16 (5/8; 2/5). N.e. Bazzan e Ribeiro. All. Travaglini.
• TARANTO: Edwards 18 (7/20), Tassara 13 (2/8; 2/4), Mirchandan 20 (4/6; 4/4), Costalunga 20 (1/5; 2/2), Hall 14 (4/9; 2/3), Zanon (0/3; 0/1), Bonafede. N.e. Conversano, Ferreri e Russo. All. Molino.
• ARBITRI: Castellari di Bologna e Balestreri di Ferrara.
• PARZIALI: 17-20; 34-42; 51-59, 69-85.
• NOTE - Tiri liberi: Bolzano 4/10; Taranto 19/24. Tiri da due punti: Bolzano 25/58; Taranto 18/51. Tiri da tre punti: Bolzano 5/21; Taranto 10/14. Uscite per raggiunto limite di falli: Mazzali e Capin.

Colpo esterno del Taranto. Nella quarta giornata del massimo campionato di basket femminile la Pasta Ambra torna da Bolzano con 2 punti preziosi, utili a mantenersi nelle posizioni alte della classifica. La squadra allenata da Molino ha violato il parquet del palasport del capoluogo alto atesino al termine di un match equilibrato che ha avuto il merito di controllare per tutto l'arco dei 40'.
Eppure le pugliesi hanno dovuto fare i conti ancora una volta con gli ormai consueti problemi di organico: coach Molino infatti ha utilizzato solo sei giocatrici (Edwards e Tassara impegnate per tutta la partita). Di rilievo il ritorno della statunitense Vicky Hall, che con Mirchandan, Costalunga e Tassara ha marchiato a fuoco la vittoria delle tarantine. Il gioco della squadra di Molino ha tratto grande giovamento dalla precisione nel tiro da 3 (10/14), ma anche dall'attenta difesa. La formazione pugliese costruisce la vittoria gradualmente ed il 67-53 del 33' permette anche un pizzico di rilassamento, che però non fa riavvicinare le avversarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS