Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:56

Matarrese blinda Ventura e promette nuovi rinforzi

BARI – "C'è un momento di crisi, ma compatti ne usciremo. Non ho nessuna intenzione di cambiare lo staff tecnico. E sul mercato siamo pronti ad intervenire". Il presidente del Bari, Vincenzo Matarrese, dall'ultimo e inatteso gradino in classifica blinda Ventura e annuncia che "a gennaio prenderemo i giocatori che servono per rinforzare la rosa. Dobbiamo rimanere in serie A a tutti i costi"
Matarrese blinda Ventura e promette nuovi rinforzi
BARI – “C'è un momento di crisi, ma compatti ne usciremo. Non ho nessuna intenzione di cambiare lo staff tecnico. E sul mercato siamo pronti ad intervenire”. Il presidente del Bari, Vincenzo Matarrese, dall’ultimo e inatteso gradino in classifica blinda Ventura e annuncia che “a gennaio prenderemo i giocatori che servono per rinforzare la rosa. Dobbiamo rimanere in serie A a tutti i costi”. 

Conferenza stampa ad hoc nel pomeriggio al San Nicola per mostrare la vicinanza della società alla squadra. “Ho fatto i complimenti ai giocatori per la prestazione volitiva di Catania e adesso – aggiunge Matarrese – aspiriamo a battere il Cesena. Una vittoria, infatti, ci consentirebbe di tornare a divertirci. Per questo invito i nostri sostenitori a venire allo stadio, per difendere la serie A, orgoglio di una città intera”. 

Sul mercato il presidente delinea la strategia: “Cercheremo di far arrivare i rinforzi prima possibile. Non arriverà solo un difensore forte di testa, ma tutti gli elementi utili alla squadra. Il momento economico è drammatico, ma noi non faremo mancare il nostro sostegno”. 

Infine l’analisi della crisi tecnica del Bari: “Ci siamo illusi dopo le prestazioni con Juve e Napoli, ora la situazione è cambiata. Non siamo in fondo alla graduatoria solo per sfortuna, eravamo convinti di ripetere le prestazioni dello scorso campionato; la squadra, di fronte alle prime difficoltà, non si è dimostrata pronta, ma tutti hanno dato l’anima, anche infortunandosi pur di dare un contributo al gruppo”. 

“Mai avevamo collezionato un solo punto in sette partite - conclude – ora puntiamo a rimanere uniti e a tornare a vincere, superando così questo periodo buio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione