Cerca

Casms: il 5 dicembre stadio di Lecce vietato ai genoani

ROMA – I tifosi del Genoa non potranno seguire la propria squadra impegnata in trasferta, a Lecce, nel turno di campionato in programma il 5 dicembre. Inoltre, per Cavese-Andria (Lega Pro) divieto di vendita dei tagliandi ai pugliesi e per Taranto-Foggia (Lega Pro) del 6 dicembre, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Foggia. È quanto ha deciso il Comitato di analisi per le sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) del Viminale che ha disposto una serie di «misure organizzative di rigore» per i prossimi incontri, dalle quali sono esclusi i possessori della Tessera del tifoso
Casms: il 5 dicembre stadio di Lecce vietato ai genoani
ROMA – I tifosi di Inter, Roma, Brescia, Genoa, Juventus e Bologna non potranno seguire le proprie squadre impegnate in trasferta nel turno di campionato in programma dal 3 al 5 dicembre. È quanto ha deciso il Comitato di analisi per le sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) del Viminale che ha disposto una serie di «misure organizzative di rigore» per i prossimi incontri, dalle quali sono esclusi i possessori della Tessera del tifoso. 

Ecco nel dettaglio le partite per le quali sono stati presi provvedimenti.
Lazio-Inter (serie A) del 3/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lombardia; Chievo Verona-Roma (Serie A) del 4/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Lazio; Milan-Brescia (Serie A) del 4/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Brescia; Portogruaro S.-Atalanta (Serie B) del 4/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Lombardia; Ascoli-Padova (Serie B) del 4/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Veneto; 

Livorno-Pescara (Serie B) del 4/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Abruzzo; Lecce-Genoa (Serie A) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Liguria; Catania-Juventus (Serie A) del 5/12/2010, vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Sicilia; Cesena-Bologna (Serie A) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Bologna; 

Torino-Siena (Serie B) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Toscana; 

Sorrento-Spezia (Lega Pro) del 5/12/2010 divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Liguria; Monza-Como (Lega Pro) del 5/12/2010 divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Como; Lumezzane-Hellas Verona (Lega Pro) del 5/12/2010 divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Veneto; Cavese-Andria (Lega Pro) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Puglia; Nocerina-Gela J (Lega Pro) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Sicilia; Pisa-Viareggio (Lega Pro) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nel Comune di Viareggio (LU); Lucchese-Juve Stabia (Lega Pro) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania; Giacomense-Giulianova (Lega Pro) del 5/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Teramo; Taranto-Foggia (Lega Pro) del 6/12/2010, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400