Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 05:49

Lecce-Inter, Abruzzese al posto di Rullo

Nella gara in programma mercoledì sera al via del Mare, l'avvicendamento necessario per la squalifica del difensore titolare. Nell'Inter mancheranno Vieri e Cristiano Zanetti. Sorpresa per Zeman: i sostenitori giallorossi stanno preparando la maglia n.13 per l'allenatore
LECCE - Zeman ha scelto il Lecce che domani sera affronterà l'Inter al «via del mare» al cospetto di circa 25 mila spettatori, duemila dei quali di fede nerazzurra. Rispetto alla formazione che ha vinto a Messina per 4-1, ci sarà solo la novità Abruzzese, come quarto elemento della difesa, al posto dello squalificato Rullo. Per il resto, conferma e fiducia agli altri dieci elementi di Messina, compreso Babù che, ancora una volta, giocherà al posto del bomber Bojinov, inizialmente dirottato in panchina. Si è ripreso dall'infortunio l'ex atalantino Pinardi, ma domani sera andrà in panchina. Questo pomeriggio, il Lecce ha sostenuto un intenso allenamento tattico, nel corso del quale il tecnico boemo ha provato la formazione anti-Inter, schierando la stessa squadra di Messina con in più Abruzzese al posto dell'ex interista Rullo, appiedato per un turno dal giudice sportivo.
Niente Lecce per Vieri e Cristiano Zanetti. Il bomber nerazzurro non sarà a disposizione di Mancini, nella trasferta al Via del Mare, a causa di una contusione rimediata in un contrasto con Nesta nel derby. Fuori causa anche Zanettino (leggero risentimento al ginocchio), che, nel primo pomeriggio (ore 14), ha svolto, al pari di Vieri, un semplice differenziato, mentre la squadra, agli ordini di mister Mancini, sosteneva la consueta rifinitura prepartita (schemi e movimenti, seduta tattica a partitella a campo ridotto e a due tocchi). Al termine dell'allenamento il tecnico marchigiano ha reso nota la lista dei 20 convocati per l'impegno in Puglia e nell'elenco non figurano i nomi di Recoba e Mihajlovic, in predicato di rientrare con il Lecce ma ancora fermi al palo (oggi hanno sostenuto la rifinitura con i compagni).
Contro l'undici di Zeman Mancini dovrebbe confermare, in difesa, il quartetto sceso in campo nel derby: capitan Zanetti a destra (favorito su Ze Maria), Cordoba e Materazzi coppia centrale e Favalli a sinistra. Novità, invece, a centrocampo con il rientro di Edgar Davids dal primo minuto al fianco di Esteban Cambiasso, che ha recuperato dalla leggera contusione alla coscia sinistra rimediata nel derby. Sulle corsie laterali Veron e Stankovic. Mentre in attacco Julio Cruz sembra aver vinto il ballottaggio con Martins per una maglia da titolare al fianco di Adriano.
In serata, presso il centro sportivo «Mondodoro» di Squinzano c'è stato un raduno di tifosi interisti presenti nel Salento con numerose sezioni. I tifosi giallorossi, dal canto loro, hanno riservato una sorpresa a Zdenek Zeman: dopo che la società ha riservato loro la maglia n.12, togliendola al secondo portiere, i sostenitori stanno preparando la maglia n.13 per l'allenatore: «Spero di non rovinare il gioco», ha commentato il tecnico quando in sala stampa gli è stata anticipata la notizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione