Cerca

Basket - Taranto, sconfitta a Como

La Pasta Ambra cede, nonostante la Edwards, nella 2ª di andata della A1 femminile contro le campionesse d'Italia della Pool Comense (52-47) • A1 maschile: Siena imbattuta • B1: Matera in caduta libera • B2: San Severo vince il derby • C1: Corato in fugaTabellini di B2 e C1
Basket - Taranto, sconfitta a Como
POOL COMENSE - PASTA AMBRA TARANTO 52-47

POOL COMENSE: Kae 6 Pool Comense - Pasta Ambra Taranto 52-47 POOL COMENSE: Kae 6 (1/4 0/4), Macchi 13 (4/7 1/2), Cirone 4 (1/3 0/2), Paparazzo 2 (1/4), Scott 2 (1/3), Paterna 6 (2/5 0/4) , Invernizzi 9 (3/4 1/1) , Yilmaz 10 (5/10 0/1) , N.e. :Contestabile e Donvito. All. Lambruschi.
PASTA AMBRA: Edwards 22 (7/13), Conversano n.e. , Tassara 7 (2/9 1/5), Mirchandani 4 (2/6 0/3), Costalunga 7 (0/5 2/5), Ferreri n.e., Zanon 7 (3/2 1/1), Bonafede, Russo n.e.. All. Molino.
ARBITRI Ventimiglia di Roma e Cappello di Agrigento.
PARZIALI: 18-14; 25-27; 44-32.
NOTE - Tiri liberi: Como 10/10; Taranto 9/14. Sanzionato un fallo tecnico per proteste a Mirchandani al 27' (42-30). Spettatori 400 circa.

COMO - Prima sconfitta stagionale per Pasta Ambra Taranto in campionato (serie A/1) nella 2ª di andata contro le campionesse d'Italia della Pool Comense. 52-47 il risultato per le locali che si sono imposte sul parquet del Palasampietro di Casnate.
Buono il debutto per Simone Edwards - la pivot giamaicana che pochi giorni fa ha vinto il titolo WNBA con Seattle Storm -, miglior realizzatrice del match con 22 punti. Nonostante l'apporto del nuovo acquisto, Pasta Ambra non ha potuto contare sulle prestazioni della statunitense Vicky Hall, rimasta in panca per un infortunio. E' stata dura per Nino Molino non fare affidamento sull'ex giocatrice del Venezia, che all'esordio vincente di sette giorni or sono a La Spezia aveva collezionato ben 31 punti contro l'Alessandria.
Dall'altra parte, buona partita del gruppo: a parte le due baby non entrate, tutto il resto è andato a punti. Molto bene la Macchi (per lei 13 punti), fondamentale nei momenti più importanti dell'incontro.
Partita comunque dai due volti per le crassine, che sono andate all'intervallo sul 27-25. Nelle altre due frazioni, le rossoblu sono calate subendo l'iniziativa delle lombarde di coach Lambruschi. Tra la terza e quarta frazione Edwards e compagne sono state quasi sempre di 10 punti. Max svantaggio di 12 punti. Nell'ultimo periodo però Pasta Ambra ha ridotto le distanze, portandosi anche a -3 dalla Pool Comense a pochi secondi dal termine. Due tiri liberi del quintetto di casa stabilivano il punteggio sul 52-47 per le tricolori.
Nel prossimo incontro le tarantine disputano la prima partita fra le mura amiche del Palamazzola: mercoledì 27 ottobre, ore 20.30, contro il Rovereto.

SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 2ª GIORNATA

Phard NA - Atl. Faenza 73-52
Parma - Ares Ribera 90-67
Rovereto - Schio 62-90
Bolzano - T. Priolo 65-74
Pantere CE - Reyer VE 68-90
Pool Comense - Pasta Ambra TA 52-47
Alessandria - Basket Spezia 70-89
Cus Chieti - Alghero 86-72

LA CLASSIFICA
Reyer VE, Phard NA, Schio, Pool Comense 4; Parma, Pasta Ambra TA , T. Priolo, Basket Spezia, Atl. Faenza, Alghero, Cus Chieti, Rovereto 2; Bolzano, Pantere CE, Alessandria, Ares Ribera 0.

LA PROSSIMA (3ª giornata)
Basket Spezia-Parma; Atl. Faenza-Alessandria; T. Priolo-Cus Chieti; Alghero - Pool Comense; Schio-Phard NA; Ares Ribera - Pantere CE; Pasta Ambra TA - Rovereto; Reyer VE - Bolzano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400